Erba alta in via Da Vinci, Sarti protesta

da
Advertising

EPSON DSC pictureIl consigliere di opposizione Mario Sarti, insieme a Giovanni Pippi, anche lui consigliere di minoranza di centrosinistra, ha voluto dimostrare l’altezza delle piante che ormai hanno invaso pure il marciapiede: “Sarebbe questo il famoso decoro urbano della cittadina del Tau? Ci si limita ai parchi, dove comunque manca la potatura, ma qui non siamo in periferia e questa situazione è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo segnalato alla maggioranza questi problemi ma nessuno sembra preoccuparsene. Qui si annidano animali, può essere pericoloso magari per i bambini. E non ci vengano a raccontare – aggiunge Sarti – sempre di questo Patto di Stabilità, perché in questo caso potrebbero essere gli operai comunali ad eseguire lo sfalcio, l’erba è cresciuta su suolo pubblico”. Sarti ha anche chiesto all’Arpat di verificare una fossa in località Batano a Badia in cui vengono scaricati liquami.

Advertising