Marchetti scrive ai Paracadutisti, troppi sorvoli

da
Advertising

Marchetti genericaNegli ultimi tempi si sono intensificati i passaggi aerei sopra il territorio comunale di Altopascio, in particolare a Badia Pozzeveri. Alcuni cittadini si sono quindi rivolti al sindaco Maurizio Marchetti che ha quindi scritto al Comando della 46° Brigata Aerea di Pisa, che materialmente si occupa di effettuare il servizio di aerotrasporto che permette ai paracadutisti di lanciarsi nelle loro esercitazioni, prevalentemente nella zona del Padule.

“Anche prima che venisse una delegazione di cittadini mi ero accorto del problema, cioè di aerei che sorvolano le case facendo rumore e creando apprensione per evidenti motivi di sicurezza, come ad esempio è accaduto lo scorso 6 agosto, tanto per citare un giorno nel quale tutto questo è stato evidente. Naturalmente non abbiamo nulla contro queste esercitazioni- spiega il primo cittadino altopascese-, semplicemente chiediamo che vengano seguite rotte che non passino sopra centri abitati. Una richiesta in tal senso l’avevamo formulata anni addietro, ottenendo quanto richiesto. Oggi scriviamo di nuovo perché venga presa in considerazione l’opportunità di scegliere traiettorie diverse, ovviamente se tutto questo è possibile. Siamo a disposizione per incontrarci con il Comando e parlarne serenamente”.

La precedente lettera risale al 1998 e in comune arrivò la cortese risposta dell’allora comandante, Generale Tommaso Ferro, che ricordava che le operazioni venivano svolte nella massima sicurezza, con gli aerei che sorvolavano la zona a una altezza di 350 metri, molto più alta dei limiti di sicurezza codificati.

Advertising