Il sindaco Fantozzi si trasforma in operaio e pulisce il territorio

da
Advertising

fantozzi sindaco MontecarloIl sindaco Vittorio Fantozzi, armato di spatola e di piccozza, si è trasformato in operaio comunale ed in compagnia dell’unico rimasto in sede e non in ferie, ha ripulito cartelli e fossi. “Pulizia comune”, lo slogan scelto, che fornisce con un gioco di parole l’idea della sistemazione del territorio e di farlo lanciando l’esempio agli altri. Tre gli obiettivi da raggiungere. In primis il censimento della segnaletica stradale da ricambiare. La pulizia ed il riordino di quella verticale imbrattata da materiale adesivo e cartaceo dagli annunci di auguri per matrimoni, battesimi, compleanni, annunci lavorativi, adesivi personali ed i più svariati mestieri e loghi. Seguendo i contemporanei lavori di taglio e sfalcio dell’erba stare in scia alla ditta incaricata e ripulire le fosse dai risultati dello sport preferito dell’italiano al volante “il lancio dal finestrino”. Operazione che proseguirà per i prossimi giorni. Da qui l’idea di emanare un’apposita ordinanza che prevede non solo l’emanazione di multe ma anche l’obbligo a ripulire. Il provvedimento mira a dissuadere anche chi tappezza di volantini il territorio, debordando dagli appositi spazi consentiti, senza deroghe

Advertising