Nuovi riconoscimenti per gli scavi di Badia

da
Advertising

searchDopo le grandi vetrine dei più importanti magazine di divulgazione scientifica al mondo su carta, Science, e televisive come National Geographic di ABC e Superquark in Italia, arriva un altro prestigioso riconoscimento agli scavi archeologici di Badia Pozzeveri dalla comunità scientifica internazionale.
La presentazione sullo scavo di Badia Pozzeveri e il relativo simposio saranno al centro del più importante congresso scientifico americano, l’ “AAAS Annual Meeting” dell’American Association For The Advancement Of Science, che si terrà dal 12 al 16 Febbraio 2015.
Una grande soddisfazione anche per l’amministrazione comunale che, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha creduto fortemente nel progetto cultural-scientifico : “Un altro grande riconoscimento che premia il lavoro dell’equipe del professor Fornaciari e tutti quelli che lo hanno supportato- commenta il sindaco Maurizio Marchetti- fra i quali ci siamo anche noi. Un cantiere archeologico visitato da nessuna auto blu, ma che ha conquistato la comunità scientifica mondiale con la sua serietà e i suoi risultati. Credo che tanti, pensando a quello che è successo a poca distanza da noi, dovrebbero riflettere su cosa è la vera cultura”.
In effetti anche l’edizione 2014 della Fieldschool , campagna di scavi presso l’ Abbazia di S.Pietro di Badia Pozzeveri che ha interessato il mondo intero, prodotto alcuni importanti risultati, sia in ambito paleopatologico che archelogico-storico.

Advertising