Aggredito a Chimenti, rapinato chiama i carabinieri dopo ore. Mistero.

da
Advertising

carabinieri 2Mistero. Con tanti punti oscuri ancora da chiarire. Un giovane di 25 anni ha chiamato, nel cuore della notte, i carabinieri sostenendo di essere stato minacciato, sequestrato e rapinato da tre individui che lo avrebbero poi derubato di 100 euro, del telefono cellulare e di un orologio che aveva al polso in un locale di Altopascio. Dopo i fatti ha raccontato tutto al padre ed è tornato al Bar teatro della rapina dove ha riconosciuto uno dei tre presunti rapinatori, chiamando i militari dell’Arma. Gli investigatori denunceranno il presunto malvivente, un marocchino di Viareggio, per rapina, ma ci sono ancora tanti punti, nel racconto della vittima, che secondo gli investigatori, dovranno essere chiariti.

Advertising