Anziano aggredito alla stazione di Altopascio, indagano i carabinieri

da
Advertising

carabinieriSi è alzato dalla panchina e ha cominciato a picchiare un malcapitato di 75 anni colpevole solamente di trovarsi al posto sbagliato nel momento sbagliato dopo quelle delle scorse settimane. Ancora una clamorosa aggressione alla stazione ferroviaria di Altopascio. Paolo Massoni, residente in via Casali, si trovava nei pressi del bar quando un tizio visibilmente ubriaco gli si è avventato da dietro insultandolo e tempestandolo di pungi e colpi, infierendo sul povero anziano anche quando quest’ultimo è caduto a terra. L’aggredito ha avuto però la forza di alzarsi e barcollando è entrato nel bar dove il personale è riuscito a soccorrere il pensionato anche se per precauzione è stato allertato il 118: una ambulanza ha provveduto a trasportare il malcapitato all’ospedale San Luca dove i medici gli hanno riscontrato una ferita piuttosto seria all’occhio sinistro, anche se per fortuna sono da escludere conseguenze più gravi. Sul posto anche i carabinieri per ascoltare i testimoni. L’aggressore a quanto sembra, non è residente nella cittadina del Tau e anche alla stazione non l’avevano mai visto. Indagini in corso.

Advertising