Sarà sistemata piazza del Porto

da
Advertising

Semaforo verde della giunta di Altopascio per la riqualificazione di piazza del Porto, così definita perché secoli fa le barche percorrevano una rete di corsi d’acqua che conducevano sino a Livorno. Adesso c’è solo asfalto e caos. Sì, perché l’agorà in questione è schiacciata tra il sottopasso dell’autostrada e il semaforo all’incrocio con il viale Europa in una direttrice e la Bientinese dall’altra, un punto tra i più trafficati della Toscana. Se l’ok all’intervento arriverà dagli uffici finanziari del Comune (con la possibilità di calibrarsi con il Patto di Stabilità), entro breve tempo verrà sistemata una zona di cui si parla da anni. Marciapiedi, spazio per i pedoni, illuminazione, forse una piccola aiuola o verde pubblico. Alla fine dell’anno l’opera potrebbe avviare l’iter. In fase di start quello per via Gavinana che, come da noi anticipato, cambierà look per un decoro migliore, una pavimentazione ad hoc, con una illuminazione degna di nota a fungere da spartiacque anche tra due parchi pubblici della cittadina del Tau: divisorio naturale tra il polmone verde più esteso del territorio, quello di piazza Moro e quello del rio dei Gatti. Cantiere al via anche nella frazione di Marginone dove avremo un parcheggio e uno specifico accesso alla chiesa, con uno spartitraffico all’intersezione tra la provinciale Mammianese (assai degradata in alcuni punti) e via per Montecarlo.

Advertising