I vigili di Altopascio bloccano 3 pregiudicati

da
Advertising

vigili-urbaniInseguimento a tutto gas per le strade della Piana coronato da successo per gli agenti della polizia municipale di Altopascio che hanno bloccato tre pregiudicati (per varie tipologie di reato fra cui alcuni connessi agli stupefacenti) che non si erano fermati ad un controllo. Andiamo con ordine. Nell’ambito del costante monitoraggio effettuato dalle forze dell’ordine, una pattuglia dei vigili urbani del Tau, coordinata dall’istruttore direttivo Italo Pellegrini, ha intimato l’alt ad una vettura di grossa cilindrata che procedeva ad elevata velocità sulla via Romana. L’uomo al volante, appena visto l’agente, ha ulteriormente accelerato e ha passato il posto di blocco omettendo di fermarsi e dandosi alla fuga in direzione di Lucca. Ma gli uomini con la divisa azzurra, senza il minimo indugio, hanno seguito i fuggiaschi e sono riusciti a bloccare il veicolo nel centro di Porcari, sotto lo sguardo attonito di cittadini. Tutto ciò in pieno giorno. Da successivi accertamenti emergeva che a bordo della Renault fermata, si trovavano tre giovani pregiudicati della Versilia che non hanno fornito motivazioni sulla loro presenza nella Piana di Lucca. Molte sono state le violazioni accertate a carico del conducente D.G. di 36 anni: aver guidato con patente sospesa dal 2005 in quanto in quella occasione rimaneva coinvolto in un incidente stradale in overdose do oppiacei, ma anche per il veicolo, sequestrato, privo di assicurazione obbligatoria e di revisione. La violazione più grave che verrà contestata al conducente sarà quella di non essersi fermato all’alt impostogli dagli agenti. Il sindaco Marchetti si è complimentato con il Comandante Gatto per l’operazione.

Advertising