Furto in via Verdi

da
Advertising

carabinieri 2Il bottino è ingente ma è l’aspetto psicologico, molto più di quello economico, a lasciare tracce indelebili. Clamoroso furto quello perpetrato la scorsa notte dai soliti ignoti ai danni di una famiglia residente in via Verdi, nel centro di Altopascio. Un quartiere residenziale dove i malviventi sono riusciti ad entrare forzando una finestra mentre la famiglia proprietaria dell’appartamento stava dormendo. Anzi, al mattino seguente, c’erano prove che i ladri erano passati anche dalla camera da letto e rovistato pure nei cassetti a pochi centimetri dai letti delle vittime. Andiamo con ordine. Una calda sera di un fine settimana d’estate. Si cerca un pizzico di refrigerio in terrazza o in giardino se si è deciso di non uscire. Quando lo si fa c’è il rischio di trovare l’abitazione messa a soqquadro dalle incursioni di bande o da malviventi solitari. Comunque con il caldo torrido si va a dormire tardi. E qui entrano in funzione le gang che attendono con pazienza di entrare in azione. Famiglia nel sonno, assalto a porte e finestre, in alcuni casi con la tecnica dell’asportazione del cilindretto. Se il sistema di allarme non c’è o non si attiva, il tentativo prosegue. Ed è quello che è successo in via Verdi. Ladri scatenati nella residenza di un noto nucleo familiare con razzia di oro, monili, gioielli, telefoni cellulari, computer, denaro contante. Per fortuna non sono state trovate le chiavi delle auto, altrimenti si sarebbero volatilizzate pure quelle.

Advertising