Furto in casa e auto rubata che si cappotta

da
Advertising

vigili-urbaniQuella piccola luce in movimento, la torcia del ladro, ha messo in allerta una signora anziana che stava guardando la televisione in compagnia del marito, godendosi il fresco di una serata di pioggia, tregua contro l’afa. I due pensionati si sono alzati di scatto urlando e ciò li ha salvati, perché il bandito stava già salendo le scale per recarsi al piano di sopra e fare man bassa. Non si sa se lo stesso malvivente o altri hanno invece completamente svaligiato l’abitazione attigua a quella dei due coniugi coraggiosi. Nell’appartamento accanto, in una corte di località Seghetti a Spianate, frazione di Altopascio, i soliti ignoti approfittando dell’assenza dei proprietari sono riusciti a ripulire la villetta. La stima deve essere ancora completata ma sembra proprio che il bottino sia ingente. Dopo aver sfondato una porta sono penetrati all’interno della residenza mettendo a soqquadro ogni angolo, rovesciando cassetti, spostando mobili. Probabilmente erano sicuri che non ci avrebbero trovato nessuno, così si sono diretti in perlustrazione anche nei bagni e nelle camere da letto. Trafugato oro, gioielli, monili vari e denaro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Altopascio con la pattuglia pronto intervento che durante il periodo che va da metà giugno fino al 15 settembre svolge il servizio notturno e che è pronta all’intervento componendo il numero di servizio 335-8030440. I vigili urbani si sono recati sul posto, hanno tranquillizzato le vittime. Quelle della dimora svaligiata erano davvero amareggiati perché al ritorno hanno trovato le luci accese ovunque e le finestre aperte, capendo immediatamente che purtroppo avevano avuto visite non…gradite. Gli agenti hanno anche avviato le indagini con un sopralluogo nei paraggi, ma ormai dei ladri non c’era più nessuna traccia. Una nottata davvero movimentata per la municipale altopascese quella tra sabato e domenica. Gli agenti si sono imbattuti in una Fiat Punto che si era ribaltata in località Bartoloni, a Spianate. Sembrava un normale incidente ma gli accertamenti sull’utilitaria consentivano di scoprire che era stata rubata a Stabbia, nel Comune di Cerreto Guidi. Probabilmente i ladri avevano perduto il controllo del mezzo, cappottandosi e fuggendo a piedi.

Advertising