Funerali di Mauro Gianneschi

da
Advertising

Sul feretro le maglie di squadre professionistiche attuali come la Lampre o di anni fa come la Mapei, a simboleggiare il ciclismo presente anche nel suo ultimo viaggio verso il traguardo celeste. Folla commossa ai funerali di Mauro Gianneschi, 84 anni, ex campione delle due ruote a pedale, vincitore di una tappa al Giro d’Italia del 1954 sulla cima dell’Abetone e di altre corse, travolto da un pirata della strada una settimana fa di fronte alla sua abitazione da uno scooter che poi ha proseguito la sua marcia senza prestare soccorso. Presenti anche il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti, il vice Francesco Fagni, il presidente del consiglio comunale Fabio Orlandi, sportivi, appassionati e molti cittadini che semplicemente hanno voluto tributare l’estremo saluto ad un personaggio amato e conosciuto. Tutti si sono stretti intorno alla famiglia, alla moglie Franca, ai figli Luca e Laura

Advertising