Se ci fosse lo speaker corner altopascese cosa chiedereste ai candidati a sindaco?

da
Advertising

searchSe nel centro di Altopascio, in piazza della Magione o nel parco Moro, ci fosse lo speaker corner come in un famoso giardino pubblico di Londra, chiedereste ai candidati a sindaco quali opere o iniziative? Il nostro sito organizzò nel 2006 un confronto storico, memorabile, con la presenza di oltre mille spettatori. Manifestazioni di questo genere non ne vengono organizzate più. Ma se ci fosse la possibilità, quali esigenze di Altopascio dovrebbero essere segnalate e presenti nei programmi elettorali di chi si presenta per amministrare la cittadina del Tau per i prossimi anni? Fermo restando che il terzo lotto della circonvallazione ha necessità di finanziamenti tali che il Cipe nemmeno si sogna di prendere in considerazione (e comunque non rientrano nei famosi assi viari) ma che esulano dalla competenza degli amministratori altopascesi e premesso che la piscina comunale di Riatri è entrata di diritto nel concetto di UTOPIA pura di More (nei prossimi vocaboli alla voce Utopia ci verrà scritto, “vedi piscina pubblica di Altopascio”) l’elettore medio vorrebbe conoscere ad esempio le possibilità reali della tenenza dei carabinieri per una maggiore sicurezza pubblica, quali progetti sono in cantiere per far percepire ai residenti la garanzia di un vivere civile; sapere se il palazzetto sportivo entrerà invece nella categoria “SOGNI”. Ma anche il cinema Puccini lo era, poi è diventato realtà. Sicuramente pochi giorni prima dell’appuntamento con le urne verrà inaugurata la nuova-vecchia biblioteca, con ascensore ed una superficie ampliata, modernissima, ma ricostruita nello stesso luogo di quella vecchia. Qualcuno vorrebbe sapere quale sarà il futuro urbanistico di questo paesone, come verrà riqualificato (Celtex nell’ex Mancioli a parte) tutta la zona industriale con le bonifiche nei territori ex Cover ed ex Fonderia. Migliaia di metri quadrati dove il degrado impazza e si diffonde in modo virale. Poi ancora sarebbe interessante sentirsi ancora ripetere perché è prematuro parlare di una nuova scuola media che invece sarebbe fondamentale, vista la crescita demografica. Addirittura anni fa si era parlato di portare a Altopascio una scuola superiore, che esiste a Porcari ma non nel secondo Comune della Piana. E il commercio? Si svilupperà nel nuovo polo al casello autostradale? E l’isola ecologica in via Firenze, che fine ha fatto? E l’elenco potrebbe proseguire…

Advertising