Presentato Francesco Fagni come candidato a sindaco dall’onorevole Bergamini

da
Advertising

searchUniti si vince e per questo arriveranno leader nazionali del centrodestra a sostenere Francesco Fagni, Forza Italia, candidato a sindaco per le prossime amministrative che si ipotizza si svolgeranno il prossimo 12 giugno, anche se manca l’ufficialità del Governo. Lo ha annunciato l’onorevole Deborah Bergamini, responsabile comunicazione del partito degli azzurri, presente in una sala dei Grani gremita all’ufficializzazione e alla presentazione dell’erede politico di Maurizio Marchetti. Presenti anche il consigliere regionale Lega Nord Elisa Montemagni con il responsabile provinciale Francesco Pellati oltre a Marina Staccioli di Fratelli d’Italia e di vari sindaci di area, definiamoli così, come Marco Borgioli di Chiesina Uzzanese e Vittorio Fantozzi di Montecarlo. “Fagni si assume una bella responsabilità ma anche stimolante – ha commentato la Bergamini – perché non è facile oggi farsi avanti per amministrare Enti pubblici sempre con maggiori difficoltà finanziarie e di altro genere. Ma è necessario che persone come lui si impegnino, anche nel resto d’Italia, dobbiamo fare leva su quei milioni di persone che non hanno fiducia nella politica e molti sono nostri ex elettori, bisogna ritornare a guidare la Nazione dopo l’esperienza del Governo delle parole, tra l’altro non eletto da nessuno. Il centrodestra ha la capacità di risolvere i problemi e a livello locale un esempio è costituito proprio da Marchetti, punto di riferimento a livello regionale e non solo”. Il primo cittadino del Tau ha messo in evidenza il pragmatismo di “Insieme per Altopascio”, la disponibilità a parlare con i cittadini, ma anche lanciando un monito: si vince tutti insieme, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega. E lui, Fagni? “Al contrario di ciò che si dice sempre, io mi aspettavo la candidatura e ci speravo – ha dichiarato – sono in politica dal 2003, vice sindaco da anni, voglio cimentarmi in questa avventura”. Aperta la sede elettorale in via Cavour.

Advertising