Del Sarto sulla sicurezza

da
Advertising

EPSON DSC picture
EPSON DSC picture
L’unione fa la forza. Dopo il furto subito la settimana scora, Ferruccio Del Sarto, gioielliere di Altopascio, lamenta il fatto di essere lasciato solo. “Così come la politica locale, anche l’associazione di categoria è lontana dai problemi che stiamo attraversando. Dovremmo invece essere tutti uniti per cercare di salvaguardarci a vicenda analizzando insieme disagi, danni e pericoli che la nostra categoria è costretta quotidianamente ad affrontare. Aumentano le difficoltà economiche e siamo anche alle prese con una violenza psicologica cui siamo sottoposti in tutte le nostre giornate lavorative. In un periodo come questo, ascoltare costantemente che i consumi stanno ripartendo, ci appare insostenibile: sembra quasi che siamo noi ad essere incapaci di vedere la ripresa, a non avere la voglia di risalire – conclude Del Sarto – e invece di ribellarci sprechiamo tempo a sentirci colpevoli, oltre al danno anche la beffa. Ringrazio per la solidarietà una gioielleria di Monsummano che il giorno del furto al mio negozio, ha subito una rapina”.

Advertising