Marchetti replica sul palazzetto

da
Advertising

“Che sia l’unica fra i candidati a sindaco a credere nella possibilità di poter fare un nuovo palazzetto a Altopascio è la chiara testimonianza che la candidata a sindaco del Pd non conosce i meccanismi attuali della finanza pubblica e vive lontano dalla realtà.

Basterebbe questo per rispondere al solito, goffo, tentativo di attaccare me e la coalizione che sostiene Francesco Fagni sindaco. Ma c’è di più.

Il Pd utilizza uno schema ormai vecchio, ma che in provincia di Lucca, a parte alcuni elettorati più evoluti, come quello altopascese,fa ancora breccia : la promessa su qualunque cosa, salvo poi non essere minimamente in grado di poterle mantenere.

Seguendo il loro capo Renzi, che promette di tutto e di più, senza realizzare nulla, il Pd distribuisce promesse, ricercando unicamente il consenso elettorale. Noi siamo diversi, perchè altrimenti non avremmo scuole che vengono ammirate all’estero, mentre dove amministra il Pd ci sono situazioni ben diverse, non avremmo speso milioni in prevenzione idrogeologica mentre il Pd da colpa alle nutrie.

Senza entrare nel merito dei singoli comuni, che non ci sentiamo di giudicare per rispetto, basta valutare quante promesse a vuoto sono state fatte dal Pd in ambito provinciale : assi viari, compreso il terzo lotto della circonvallazione di Altopascio, raddoppio della ferrovia, impianto di compostaggio che avrebbe fatto risparmiare centinaia di euro alle famiglie dell’intero territorio provinciale. Ci sono palestre chiuse, piscine serrate, campi sportivi inutilizzati perchè fatiscenti e tanto altro ancora.

Noi per lo sport, abbiamo sempre cercato di fare il massimo, ovviamente secondo le nostre possibilità. Certamente non abbiamo fatto come la Regione Toscana che ha promesso a una società sportiva altopascese un contributo che non gli ha mai dato, mettendola in difficoltà. Se il Pd vuole, facciamo nomi e cognomi. Noi abbiamo sempre investito anche per la palestra di via Marconi, come accade in questi giorni con 70mila euro finanziati per gli spogliatoi.

I sogni e le bufale le lasciamo al Pd e a chi crede loro. A sentire una trasmissione televisiva di ieri sera, che ha detto che alle promesse di Renzi crede ormai solo il 3% della popolazione, mi pare che sia tutto chiaro”.

Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio

Advertising