Lavori pubblici 2016 e non solo, Toci, “Priorità a quelli già avviati”. Scuola Badia forse ricostruita ex novo

da
Advertising

searchLa scuola di Badia Pozzeveri anziché essere ampliata verrà ricostruita ex novo? La giunta altopascese ci sta pensando, anche per risolvere problemi logistici, ad esempio dove sistemare gli alunni durante i lavori, considerando che l’estensione sarebbe utile per inserire tre classi. Il Comune del Tau investirà 767 mila euro di qui alla fine del 2016 in opere pubbliche, con la necessità però di chiudere prima i cantieri già avviati e di definire gli interventi nuovi in soli 5 mesi. “La priorità è quella di finire ciò che era già stato attivato – commenta l’assessore ai lavori pubblici Daniel Toci – i marciapiedi in via Gavinana, la rotonde sul viale Europa e di via Valico, i parchi di Badia e Spianate (a Chimenti spenderemo 20 mila euro per la sistemazione), la straordinaria manutenzione per la primaria di Altopascio. In via Roma saranno completati e messi in sicurezza i marciapiedi per il tracciato della via Francigena dove abbiamo rischiato di perdere 44 mila euro di contributi dalla Regione che abbiamo recuperato in extremis. Partirà invece il 20 agosto (120 mila euro) la nuova pavimentazione di piazza Ospitalieri che doveva essere già attivata ma si è dovuto attendere per le manifestazioni del Luglio altopascese. Edilizia scolastica, impianti sportivi, decoro urbano (alberature parco Badia) per il piano delle opere 2016 che verranno approvate nel consiglio di sabato prossimo.

Advertising