GROSSETO – Primo Piano – In Biblioteca i ragazzi filosofano

da
Advertising

La Biblioteca dei Ragazzi a Villa Fabbricotti

Marted 7 febbraio (ore 17) alla Biblioteca dei Ragazzi di Villa Fabbricotti

In Biblioteca i ragazzi filosofano

Primo incontro di un ciclo di appuntamenti gratuiti a cura del CRIF (Centro Ricerca Indagine Filosofica)

Livorno, 6 febbraio 2017 – Prende avvio da domani, martedì 7 febbraio (ore 17) , alla Biblioteca dei Ragazzi di Villa Fabbricotti, una serie di incontri gratuiti per ragazzi dai 7 agli 11 anni dedicati alla filosofia o meglio alle pratiche filosofiche.
Rivolti a gruppi di ragazzi (15-16 il numero massimo di partecipanti) gli incontri hanno l’obiettivo non tanto di insegnare la filosofia come disciplina accademica, ma di avvicinare gli studenti più giovani alle pratiche filosofiche per “coltivare la mente” e suscitare in loro riflessioni spesso inattese e profonde.
Soggetto promotore dell’iniziativa è l’associazione CRIF (Centro Ricerca Indagine Filosofica) che intende diffondere tra i bambini livornesi la pratica della “Philosophy for children” una delle più significative esperienze pedagogiche  contemporanee.
Un “facilitatore” ( saranno due le facilitatrici CRIF impegnate in questo ciclo, Beatrice Bellini e Francesca Favorido)  si avvale di specifici materiali didattici, ovvero una serie di racconti in forma dialogica in cui i protagonisti – bambini, adolescenti, adulti, o anche animali –  dialogano su problemi e questioni di natura filosofica: temi “alti” quali il valore della vita, il pensiero, il rapporto mente-corpo, la verità, la giustizia. Da qui si innescherà un confronto dialogico che vedrà appunto il “facilitatore” stimolare i bambini presenti attraverso l’uso di domande aperte  e interventi di chiarificazione.

La Philosophy for children è una avventura formativa affascinante che  ritengo debba essere sempre più diffusa anche nella nostra comunità scolastica – sottolinea il vicesindaco Stella Sorgente. “Già diverse scuole livornesi, tra cui in primis il Circolo Didattico Benci, l’hanno adottata e con successo da un punto di vista didattico”. “Parlare di concetti filosofici anche con i più piccoli – aggiunge – non è poi così impossibile, basta trovare gli strumenti adeguati che li inducano ad allenare lo spirito della ricerca e dell’indagine”.
 
Coordinatore del progetto è Alessandro Rizzacasa, docente di scuola primaria, laureato in filosofia, “teacher educator” (formatore di “falciatori” del CRIF).

Prossimi appuntamenti del ciclo : martedì 21 febbraio, 7 marzo, 21 marzo, 4 aprile, 18 aprile, 2 maggio, 16 maggio e 30 maggio alle ore 17.

Advertising
Advertisements