LIVORNO Primo Piano – “All’ombra del Villano”. Evento conclusivo del progetto didattico sul cosmopolitismo di Livorno

da
Advertising

Livorno –


Sabato 4 febbraio (ore 15.30) ai Laboratori Blu Cammello ( via Verdi)

“All’ombra del Villano”. Evento conclusivo del progetto didattico sul cosmopolitismo di Livorno

In programma il Coro Garibaldi d’assalto con brani risorgimentali

Livorno, 2 febbraio 2017 – Sulle note musicali del Coro Garibaldi d’assalto  si svolgerà domani sabato 4 febbraio, alle ore15.30, presso i Laboratori Blu Cammello (via Verdi, 136)  l’evento conclusivo del progetto “All’Ombra del Villano”. Inserito nei programmi Scuola-Città 2016-2017 del CRED del Comune di Livorno, il progetto  ha avuto l’obiettivo di educare gli studenti alla tolleranza, all’apprezzamento e al rispetto delle culture altrui nella valorizzazione della propria storia di accoglienza.
Soggetti organizzatori del progetto, intitolato appunto “All’Ombra del Villano” in memoria della prima difesa di Livorno del 1496 contro l’imperatore Massimiliano:la Cooperativa Sociale Brikke Brakke ed il Coro Garibaldi d’Assalto che hanno seguito una metodologia di lavoro di tipo interdisciplinare. Da un lato infatti il progetto si è sviluppato attraverso l’insegnamento della storia della città di Livorno nelle sue valenze nazionali ed internazionali, individuandone alcune personalità di spicco nei secoli XVIII – XIX – XX (Cesare Beccaria, Pietro Gori e Giuseppe Emanuele Modigliani); dall’altro, si è avvalso anche dei linguaggi musicale (canti popolari riferiti al periodo storico) e pittorico.
Oltre alla presentazione storico letteraria delle tre personalità individuate nel corso dei secoli  è stato infatti  impostato un ritratto pittorico ed insegnata una canzone relativa all’argomento trattato.
Le classi che hanno seguito il percorso didattico sono state le classi  3°G, 3°I e 3°N  dell’Istituto Secondario di 1° grado Bartolena.

L’appuntamento in calendario per sabato pomeriggio prevede  la presentazione dello svolgimento del percorso didattico da parte di esperti, insegnanti ed alunni e l’esecuzione di alcuni brani da parte del Coro Garibaldi d’Assalto insieme agli alunni coinvolti. Il repertorio prevede : “E semo livornesi”, “Addio Lugano”, “Su fratelli su compagne”, “Mene’, Treves, Turati”, “Dimmi bel giovane”.  Voce: Enrico Fiorini; violoncello: Pardo Fornaciari
Conclusione con canzone del Coro Garibaldi d’Assalto  “Fate largo”. I brani saranno introdotti da Pardo Fornaciari e Laura Bastogi

 

 

Advertising