MODENA – ALLA TENDA IL CONCERTO DELL’ECLETTICA CANTANTE FLO

da
Advertising

Torna alla Tenda la grande musica jazz di “Arts & Jam” che venerdì 10 febbraio propone un nuovo appuntamento con “FLO”, cantante e artista napoletana, una delle personalità più eclettiche e versatili del panorama musicale italiano.

“FLO”, nome d’arte di Floriana Cangiano, salirà sul palco della struttura di viale Monte Kosica alle 21.15 accompagnata da Michele Maione, percussioni, Ernesto Nobili, chitarra, Marco Di Palo, violoncello. La serata è a ingresso libero e gratuito.

“Arts & Jam” è organizzata dall’associazione Muse e dalla Tenda, con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Al centro dello spettacolo modenese, il nuovo album della cantante “Il mese del rosario”, il suo secondo album dopo il disco d’esordio “D’amore e di altre cose irreversibili”, uscito nel 2014. “FLO” ha iniziato a studiare canto lirico nel 1995 passando, qualche anno più tardi, al canto moderno e popolare per poi appassionarsi alla musica tradizionale e alla world music. Nella sua carriera ha lavorato con il compositore e musicista Daniele Sepe che le ha affidato il ruolo di voce solista nei Rote Jazz Fraktion, e in teatro con Claudio Mattone e Gino Landi nel pluripremiato musical “C’era una volta Scugnizzi”. Dal teatro musicale è passata a quello d’avanguardia con il regista Davide Iodice che la sceglie come protagonista di “A’Sciaveca” e di “La fabbrica dei sogni”. Nel febbraio 2016 ha vestito i panni di Eleonora De Fonseca Pimentel in “Inizio”, il primo di tre spettacoli in forma di trittico sulla vita della scrittrice e intellettuale napoletana.

Advertising