Firenze Dedicata a Vittorio Vettori la passerella pedonale sul Mugnone, domani l’intitolazione con il sindaco Nardella e l’assessore Vannucci

da
Advertising

Sarà intitolata a Vittorio Vettori la passerella pedonale sul torrente Mugnone tra viale Milton e via XX Settembre, all’altezza di via Toscanelli e via Vittorio Emanuele II. Lo ha deciso la giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci. La cerimonia di intitolazione si terrà domani, sabato 11 febbraio, alle 11.30 alla presenza del sindaco Dario Nardella e dell’assessore Vannucci.

“Andiamo avanti nella ricucitura della memoria storica, anche recente, di Firenze attraverso la toponomastica – ha detto Vannucci – Con questa intitolazione vogliamo rendere il giusto riconoscimento a un grande testimone della cultura del Novecento, interlocutore di personalità come Prezzolini, Pound e Borges. Firenze vuole ricordarlo così”.

Nato a Strada in Casentino nel 1920, Vittorio Vettori è stato autore di oltre 150 opere di narrativa, poesia e critica artistica e letteraria, oltre che di studi su Dante e la Divina commedia, tradotti in diverse lingue. Nella sua carriera ha ricevuto, tra gli altri, sette premi alla cultura assegnati dalla presidenza del consiglio dei ministri. E’ stato tra i fondatori del premio letterario Casentino, presidente della giuria letteraria del premio Firenze. E’ morto nel 2004 nella sua casa fiorentina. (sc)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising