Firenze Giorno del Ricordo, iniziativa alle Oblate con gli studenti delle scuole

da
Advertising

Il Giorno del Ricordo in Italia si celebra oggi, 10 febbraio, in memoria delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. E anche quest’anno, a Firenze, l’omaggio alle vittime degli eccidi perpetrati durante e alla fine della Seconda Guerra Mondiale ha per protagonisti i giovani delle scuole. Una quarantina di studenti degli istituti secondari di primo grado ha partecipato, questa mattina alla Biblioteca delle Oblate, all’iniziativa dell’assessorato all’educazione per ricordare l’orrore delle cavità carsiche dove, tra il 1943 e il 1947 furono gettati, vivi e morti, migliaia di nostri connazionali. Con loro la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi.

La lezione agli studenti è stata svolta da Silvano Priori (Istituto storico della Resistenza in Toscana) su ‘Guerra e foibe sul confine orientale italiano’ e da Luciana Rocchi (Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’ età contemporanea) su ‘Il lungo esodo dei profughi istriano-dalmata nella storia e memoria toscana di oggi’.

«Una vicenda che riguarda tutti noi – ha sottolineato la vicesindaca Giachi – migliaia di italiani non furono uccisi nelle foibe solo per colpa di qualche pazzo isolato. Questo dramma fu possibile perché ci furono tanti vigliacchi, tanti traditori e tanti indifferenti». (fn)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising