ALTOPASCIO Giornate decisive per il Tau tutto in palio in due giornate

da
Advertising

ALTOPASCIO. Giornate decisive per gli amaranto del Tau Calcio. Tre formazioni su quattro (Allievi Elite, Allievi B e Giovanissimi Elite) nei prossimi 15 giorni si giocheranno il tutto per tutto nei vari campionati. Il quadro.

Allievi Elite. Partita equilibrata ma negativa per gli Allievi Elite, che cedono 1-0, con gol nel finale, all’Olimpia Firenze. La squadra resta nella parte alta della classifica, a pochissimi punti di distanza dal Margine Coperta, in seconda posizione, e dalla capolista, la Cattolica Virtus. Formazione: Agozzino, Tocchini L., Landi, Gasperoni, Dell’Orfanello B., Chiti, Dell’Orfanello U., Carlucci, Arcoraci, Giannini, Fornaciari.

Allievi B. Netto successo per 5-1 con il Gracciano, invece, per gli Allievi B anche se dopo un primo tempo sofferto. Ora testa alla Sestese per accorciare il distacco, ora di 7 punti, sulla capolista Lastrigiana. I marcatori: Luisotti (2), Sina (2), Barsanti. La formazione: Giovannetti, Isa, Braccini, Pinucci, Niccolai, Chiti, Benedetti, Petrilli, Sina, Galerotti, Luisotti.

Giovanissimi Elite. Risultato rotondo anche per i Giovanissimi Elite che vincono per 5 reti a 1 l’incontro contro l’Olimpia Firenze. La corsa dei ragazzi di Mister Gandini verso la vetta travolge i fiorentini, piegati con tre reti in pochi minuti. Ora lo scontro diretto con la Cattolica Virtus. I marcatori: Amato, Federigi, Gaddini, Spitale, Viscusi. La formazione: Pieretti, Carrara, Muccioli, Pecci, Proietto, Ricci, Federigi, Bachini, Amato, Sabia, Beccani, Donati, Lartini, Iannello, Silvano, Viscusi, Spitale, Gaddini.

Giovanissimi B. Ennesima vittoria, infine, per i Giovanissimi B che battono 2-0 il Pieve San Paolo. La partita

si è chiusa con le reti di Tintori e Tartarini. Formazione: Amorusi, Bachini, Barbato, Canalini, Caparrini, Cerri, Cullhaj, D’Andrea Pisani, FIlieri, Iannello, Lartini, Lentini, Likaj, Martinelli, Menconi, Gigante, Ramku, Birindelli, Ricci F., Rocco, Silvano, Tartarini, Tintori, Quilici.

Fonte: Il Tirreno

Advertising