Capannori Riscaldamento a metano anche alle primarie di S.Ginese e Colle di Compito e alle scuole d’infanzia di Lappato e Castelvecchio

da
Advertising

Capannori –

primaria San Ginese

Arriva il riscaldamento a metano anche nelle scuole del territorio che hanno ancora impianti alimentati a Gpl.
Con un investimento complessivo di 15 mila euro durante la prossima estate l’amministrazione comunale eseguirà i lavori in quattro sedi scolastiche capannoresi per trasformare  le  caldaie  a Gpl in caldaie a metano ed allacciare gli impianti di riscaldamento alla rete pubblica del metano.

Le scuole interessate dalle opere sono la scuola primaria di San Ginese, la scuola primaria di Colle di Compito, la scuola dell’infanzia di Lappato e la scuola dell’infanzia di Castelvecchio di Compito. Nelle due scuole dell’infanzia saranno anche convertiti gli apparecchi di cottura delle cucine.

Grazie a questi interventi tutti gli istituti scolastici capannoresi, eccetto  la scuola primaria di Gragnano dove ancora non arriva la rete del  gas, avranno un impianto di riscaldamento alimentato a metano.

“Con queste opere andremo a rendere più moderni ed efficienti i sistemi di riscaldamento  in quattro scuole del territorio – spiega la vice sindaco, Lara Pizza – . Si tratta di  lavori che ci consentiranno anche di risparmiare sulla bolletta del gas e di diminuire l’inquinamento atmosferico. Prosegue quindi l’importante impegno della nostra amministrazione per migliorare il patrimonio scolastico comunale e consentire una permanenza a scuola di maggiore qualità per i nostri bambini e ragazzi e per tutti gli operatori scolastici”.

Sempre la prossima estate la scuola primaria di Colle di Compito, per un investimento pari a  40 mila euro sarà interessata  dal completo rifacimento  dei servizi igienici con la sostituzione della pavimentazione, delle piastrelle, dei sanitari e  delle pareti divisorie. 

Advertising
Tags: