Firenze Boom alternanza scuolalavoro al Comune di Arezzo

da
Advertising

“Il Comune di Arezzo in prima linea nell’ambito dell’alternanza scuolalavoro. A dirlo – spiega l’assessore alle politiche sociali e scolastiche Lucia Tanti – sono i numeri. Nel 2016 sono stati 33 i ragazzi provenienti dagli istituti superiori cittadini che hanno svolto un percorso lavorativo all’interno della macchina comunale. E nel 2017, fino ad oggi, sono già 21. Tutto questo in un’ottica che mira a coinvolgere sempre più i giovani nella dimensione lavorativa, per instradarli verso un percorso che di certo sarà per loro utile in futuro. Inoltre, l’alternanza scuolalavoro permette di far conoscere meglio ai ragazzi come funziona il Comune, una struttura complessa della quale altrimenti ne avrebbero una percezione solo da fuori. Gli studenti vengono impegnati negli uffici comunali creando opportunità per i crediti funzionali al raggiungimento degli obiettivi formativi in vista dell’esame di maturità. L’obiettivo della Giunta Ghinelli di potenziare le relazioni tra scuola e lavoro è perfettamente raggiunto e si rafforzerà negli anni. Il Comune di Arezzo è quindi una delle ‘aziende’ formative più vive e attive del territorio”.

Entrando nel dettaglio nel 2016 hanno svolto la propria esperienza presso la segreteria del sindaco due studenti del Liceo Classico e un altro presso la Biblioteca Città di Arezzo. Dell’Istituto Fossombroni-Buonarroti uno studente è stato destinato al servizio personale, uno all’ufficio gestione sistemi informativi, uno all’ufficio cultura, quattro all’InformaGiovani, due all’ufficio manutenzione, uno all’ufficio edilizia, due all’ufficio tutela ambientale. Dell’istituto Margaritone tredici alunni hanno svolto la loro attività presso l’ufficio servizi educativi e dell’Itis Galileo Galilei tre studenti sono stati destinati all’ufficio tutela ambientale. Mentre del liceo Piero della Francesca due al servizio pianificazione urbanistica.

In questi primi mesi del 2017 dal Liceo Classico due studenti hanno lavorato alla segreteria del sindaco. Dell’istituto Fossombroni-Buonarroti due all’ufficio sport e uno all’ufficio tutela ambientale. Dell’istituto Margaritone 12 all’ufficio servizi educativi e due all’ufficio sport. Del liceo Piero della Francesca, infine, due al servizio pianificazione urbanistica.

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising