LIVORNO Primo Piano – “M’illumino di Meno”: venerdì 24 febbraio spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione #CondiVivo

da
Advertising

Livorno –


M'illumino di Meno 2017

Il Comune di Livorno aderisce all’iniziativa di “Caterpillar”

“M’illumino di Meno”: venerdì 24 febbraio spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione #CondiVivo

Luci spente in centro dalle 18 alle 20. Le iniziative delle scuole Bartolena

Livorno, 22 febbraio 2017 – Ritorna, venerdì 24 febbraio, “M’illumino di Meno”, la campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico promossa, per il tredicesimo anno consecutivo, dalla trasmissione “Caterpillar” di Rai Radio 2.

Il risultato più importante realizzato in questi anni da “M’illumino di Meno” è l’avere diffuso un chiaro messaggio su quanto i comportamenti quotidiani possano incidere sui consumi energetici, e sull’importanza di adottare stili di vita sostenibili per un uso efficiente delle risorse naturali. I principali monumenti italiani e europei sono stati spenti come gesto simbolico di risparmio energetico.

Anche quest’anno il Comune di Livorno aderisce alla campagna di sensibilizzazione: dalle ore 18 alle ore 20 di venerdì 24 febbraio, mentre Caterpillar sarà in diretta su Radio 2 per seguire le iniziative in giro per l’Italia, a Livorno sarà spenta l’illuminazione pubblica nelle zone di piazza del Municipio, portici di via Grande, piazza Grande, via Cairoli e piazza Cavour.

Ma oltre agli spegnimenti, per l’edizione 2017 della campagna Caterpillar invita a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse (#CondiVivo).
È dimostrato infatti che la più grande dispersione energetica è causata dallo spreco, in tutti gli ambiti dei nostri consumi.
E allora spegniamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione!

Si può CondiVivere dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, condividendo con i vicini elettrodomestici e attrezzi, scambiando vestiti e giocattoli con il baratto, aprendo la propria rete wireless ai vicini, e in generale condividendo la proprie risorse e il proprio saper-fare come gesto concreto antispreco e motore di socialità.

Il Comune di Livorno ha fatto stampare un volantino con i consigli di Caterpillar per la condivisione, pubblicato sul sito internet (www.comune.livorno.it) e sulla pagina facebook del Comune (@comunedilivorno), insieme al volantino con il “Decalogo” di M’illumino di Meno per il risparmio energetico.

 

Le iniziative delle scuole Bartolena

Gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di 1° grado “Bartolena” aderiscono alla campagna “M’illumino di meno” nell’ambito di un progetto sul risparmio energetico e idrico promosso dal CRED del Comune di Livorno e da EALP (Agenzia Energetica della Provincia di Livorno).

In ciascuna delle quattro sedi scolastiche (via Bois, via Michel, piazza S. Simone e Banditella) sono state create vere e proprie “squadre energetiche” formate da ragazzi con “profili professionali” diversi: ci sono i dirigenti che coordinano le attività, gli informatici che si occupano di grafici e tabelle, i comunicatori/pubblicitari che ideano la campagna di sensibilizzazione e i consulenti tecnici che leggeranno i contatori e andranno in case e scuole alla ricerca di azioni mirate a risparmiare energia. Tutti con un unico obiettivo: quello di sensibilizzare i compagni, le famiglie e la comunità ad uno stile di vita più sostenibile.

Venerdì 24 febbraio, giorno di “M’illumino di meno”, i ragazzi delle terze leggeranno nelle altre classi il “Decalogo delle buone abitudini”, daranno indicazioni pratiche (anche tramite cartelloni, proiezioni, ecc) da seguire tutti i giorni dell’anno, faranno volantinaggio nei quartieri intorno alle quattro scuole (in particolare in bar, ristoranti, edicole, palestre e luoghi sportivi), affiggeranno materiale informativo all’interno di 50 mezzi del trasporto pubblico (in accordo con CTT). Le classi in gita scolastica in settimana bianca ceneranno a lume di candela.

Il grande compito che ci troviamo ad affrontare in questo campo è nelle mani delle future generazioni. Si potrà trovare una soluzione attraverso una radicale trasformazione degli stili di vita individuali e collettivi, un uso razionale delle risorse, un continuo risparmio sui consumi di elettricità, di acqua, di energie derivanti dai combustibili fossili e sull’incentivazione e la ricerca di fonti di energia rinnovabili.

Titolo dei progetti:
#MAS: Medio Ambiente y Sostenibilidad
#PASS: Progetto Ambiente San Simone
#PEB: Progetto Energia Banditella
#PAB: Progetto Ambiente Bois

 

(in allegato il volantino con i consigli per CondiVivere, il Decalogo di M’illumino di Meno e i loghi dei progetti delle scuole Bartolena)

Advertising