[Lucca] lucca – Puccini e la sua Lucca Festival

da
Advertising

Lucca –

 

Ecco il 13 esimo compleanno del Festival: il 6 marzo una grande festa all’Oratorio di San Giuseppe

Il Puccini e la sua Lucca Festival è pronto a festeggiare il suo 13esimo compleanno: lunedì 6 marzo, dalle 21, l’appuntamento è all’Oratorio di San Giuseppe, adiacente al Museo della Cattedrale di Lucca. Una grande festa, un concerto di Gala, per la sola ed unica istituzione culturale pucciniana di Lucca, l’unica ad esportare il binomio tra il Maestro e la città in tutto il mondo, la sola ad avere carattere permanente.

Da quando è nato, il Festival presieduto e diretto da Andrea Colombini, ha portato a Lucca oltre 800mila spettatori. Si tratta di un trend in costante crescita: nel 2016 sono stati 52mila i biglietti staccati per i concerti che si svolgono 365 giorni all’anno tra l’Oratorio di San Giuseppe (nei mesi invernali) e la chiesa di San Giovanni (dalla primavera), contro i 49mila dell’anno precedente.

Oggi il Festival conta su un sito che ha toccato la soglia dei 3 milioni di visitatori ed è la prima attrazione di Lucca, dopo le Mura, su Tripadvisor.

Non solo: è finalmente operativo anche il canale tv web www.puccinimusic.com che nei prossimi mesi promette di diventare una vera e propria svolta a livello mondiale, per quanto concerne questo comparto.

Il concerto di Gala, aperto a tutti con prenotazione, prevede arie e duetti tratti dalle opere di Giacomo Puccini e W.A Mozart. Sul palco ci saranno i solisti Francesca Maionchi e Tommaso Martinelli, accompagnati dal pianoforte di Diego Fiorini. Oltre alle arie del Maestro lucchese, risuoneranno dunque anche quelle del genio di Salisburgo, con il Quintetto per clarinetto e archi KV581 e le Prime Parti dell’Orchestra Filarmonica di Lucca, con il clarinetto di Giovanni Vai.

“L’ingresso nel 14mo anno di età – commenta Colombini – segna un passaggio importante per il nostro festival, che resta l’unica istituzione musicale della città di Lucca e la più prolifica istituzione pucciniana nel mondo, con un numero di eventi impressionante e l’attività già programmata fino a tutto il 2020. Con l’aumento del numero degli spettatori di quasi il 15% annuo e soprattutto una schiera di quasi 70 cantanti professionisti, 4 pianisti, due orchestre sinfoniche e due cori che collaborano stabilmente con noi – per circa 380 eventi annui e senza contributi pubblici di nessun tipo – il Festival si afferma ancora di più come realtà unica a livello mondiale. Un ringraziamento alle due fondazioni bancarie della città che credono nel nostro lavoro ed alle categorie economiche che non solo ci supportano ma che ottengono dal nostro operato un grandissimo vantaggio esse stesse, vista la qualità dell’offerta e soprattutto la frequenza dei nostri eventi, unici non solo ad essere organizzati con almeno un anno di anticipo ma anche per essere sia in alta che in bassa stagione.

Per prenotazioni: 340 8106042 – info@musick.it

Fonte Verde Azzurro

Advertising