Firenze Trombi, Grassi e Verdi (Firenze Riparte a Sinistra) “A Firenze il car sharing con soli veicoli elettrici”

da
Advertising

“Siamo molto soddisfatti dell’esito della votazione sull’ordine del giorno, che abbiamo presentato contestualmente al PAC (Piano Di Azione Comunale) qualche tempo fa, perché in città il car sharing fosse realizzato esclusivamente con veicoli elettrici.

È un passo avanti – affermano i consiglieri Trombi, Grassi e Verdi di Firenze Riparte a Sinistra – verso la conversione dal fossile all’elettrico, un passaggio fondamentale e necessario per ridurre sensibilmente le emissioni, abbattere l’inquinamento e promuovere una cultura più ecologista e rispettosa dell’ambiente.

Passare all’alimentazione elettrica permette infatti l’utente di privilegiare le modalità con cui l’energia viene prodotta (a differenza del fossile, che lascia pochi margini di scelta), e dunque di scegliere energia proveniente da fonti rinnovabili, come il sole, il vento e l’acqua, con ricadute positive sull’ambiente.

Crediamo che sia fondamentale un cambiamento di rotta in materia di energia e di stili di vita, e l’abbandono dei veicoli a combustione fossile a favore di quelli elettrici crediamo sia un passaggio importante di questo percorso.

Avevamo contestualmente presentato anche un altro ordine del giorno simile – concludono Trombi, Grassi e Verdi di Firenze Riparte a Sinistra – che prevedeva che entro il 2025 a Firenze circolassero esclusivamente taxi elettrici (dunque nemmeno ibridi), ovviamente varando un piano che coinvolgesse le cooperative dei tassisti, ma è stato evidentemente giudicato un po’ troppo coraggioso”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising