Firenze Il sindaco Nardella ha incontrato in Palazzo Vecchio la commissaria Ue alla Politica regionale Cretu

da
Advertising

Questa mattina il sindaco Dario Nardella ha incontrato a Palazzo Vecchio la commissaria Ue alla Politica regionale Corina Cretu. L’incontro, che si è tenuto in Sala di Clemente VII e al quale hanno partecipato tra gli altri l’assessore Lorenzo Perra e il direttore generale Giacomo Parenti, è stato “cordiale, concreto e produttivo”, ha detto il sindaco. Che ha aggiunto: “Abbiamo rafforzato la consapevolezza di aumentare sempre più la collaborazione tra le città metropolitane e l’Unione europea. In questo quadro Firenze potrebbe svolgere un ruolo via via più incisivo anche come leader nella definizione delle politiche urbane, in settori molto sentiti dai cittadini come l’ambiente, i trasporti, l’immigrazione, la riqualificazione urbana”. “Ci siamo dati appuntamento per il prossimo 7 marzo a Bruxelles – ha spiegato Nardella – per rendere operativa la collaborazione nell’interesse della città”.

Il 7 marzo il sindaco Nardella sarà nella capitale belga per partecipare al summit dei sindaci sul futuro sul futuro dell’Europa. Con lui saranno presenti tra gli altri i sindaci di Bologna, Venezia, Berlino, Dresda, Leeds, Rotterdam, Stoccolma, Strasburgo, Mannheim e Nantes.

“La commissaria Cretu per noi è un interlocutore strategico perché dalla sua Direzione passano i più importanti finanziamenti legati allo sviluppo delle infrastrutture e allo sviluppo urbano – ha concluso il sindaco -. Questa è l’Europa che ci interessa: non ci interessa l’Europa delle polemiche e delle pastoie burocratiche, ci interessa quella della collaborazione istituzionale, della concretezza e dell’attenzione verso le città”. (fp)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising