[ GROSSETO ] – Sicurezza sul tratto ferroviario di viale Caravaggio: abbattuti sei pini. Al loro posto già piantate altrettante magnolie, tre cipressi e sei morus

da
Advertising


Venerd, 03/03/17 12:23

Sicurezza sul tratto ferroviario di viale Caravaggio: abbattuti sei pini. Al loro posto gi piantate altrettante magnolie, tre cipressi e sei morus


 

Intervento obbligato dalla legge e richiesto pi volte da Ferrovie dello Stato. Altre soluzioni, valutate da professionisti del settore, non sono state ritenute fattibili

Riguardo l’abbattimento di sei pini in viale Caravaggio il Comune informa che l’azione dovuta a motivi di sicurezza, cos come prescritto dal dpr 753 del 1980. Il decreto prescrive che gli alberi si debbano trovare a una distanza dal rilevato ferroviario pari alla loro altezza pi due metri, cos da non rappresentare un pericolo in caso di caduta dovuta a calamit naturali. I sei pini tagliati in via Caravaggio sono stati sostituiti dopo il rilascio di un’accurata relazione tecnica stilata da un agronomo. Il professionista ha individuato le piante maggiormente a rischio che sono state immediatamente sostituite con altrettante magnolie, tre cipressi e sei morus. Altre modalit d’intervento sono state valutate, ma non ritenute fattibili. Un ricambio verde che permette di rispettare le norme e le varie sollecitazioni mosse a Comune e prefettura da Ferrovie dello Stato a riguardo e che al contempo accresce il patrimonio ambientale cittadino.



Fonte: Comune di Grosseto

Advertising