[TORINO] Torna MinD-Mad in Design

da
Advertising

Antonella Gilpi

Dal 9 al 13 marzo parte la terza edizione del workshop “MinD –Mad in Design” che si terrà nella sede del Camplus Lingotto, collegio universitario di merito della Fondazione CEUR.

E’ un progetto didattico e culturale che affronta, nell’ambito della formazione universitaria e dell’inserimento nel mondo del lavoro, il tema del progetto di luoghi di disagio mentale.

Per quattro giorni 42 studenti universitari provenienti da tutt’Italia , delle discipline Design, Architettura, Psicologia, Antropologia, Scienze dell’Educazione e affini, insieme a 12 utenti seguiti dai servizi di salute mentale, sperimenteranno nuove soluzioni per un abitare inclusivo.

Saranno divisi in sei team di progettazione guidati da designer professionisti e lavoreranno sull’idea di “pausa” come momento di rigenerazione fisiologica e psicologica, come rito, come spazio individuale e di condivisione, ponendo al centro dell’azione di progetto il benessere della persona e lo spazio progettato..

MinD nasce da un’idea degli architetti Giulia Mezzalana e Sandra Paletto, della psicologa Elena Varini, ed è promosso da  Camplus – Fondazione CEUR (Centro Europeo Università e Ricerca) con Blu Acqua, società attiva nell’ambito della residenzialità psichiatrica, con il sostegno della Compagnia di San Paolo e la collaborazione delle istituzioni universitarie e aziende del settore.

Questo progetto offre un’esperienza di formazione fortemente inclusiva e interdisciplinare e l’occasione per impegnarsi in prima linea, mettendo in gioco le proprie competenze e abilità, nel superamento delle barriere del pregiudizio e dell’indifferenza nei confronti delle persone fragili.

MinD ama definirsi così:”quando il design si confronta con lo spazio della mente umana, quando supera i limiti della presunta normalità, quando è stimolato dalla necessità del benessere a trovare nuove soluzioni e sa cambiare prospettive e punti di vista, allora il design può diventare “cura” e aprire a nuovi percorsi professionali e di riabilitazione”.

I sei progetti saranno presentati alla stampa nella giornata conclusiva di lunedì 13 marzo alle 10,30.

Patners dell’edizione di quest’anno sono Eataly e la Fondazione Achille Castiglioni

Info Auditorium Camplus Lingotto, via Nizza 230.

Fonte: Comune di Torino

Advertising