Firenze Introduzione Referendum propositivi e abrogativi, Arianna Xekalos (M5S): “Abbiamo votato convintamente a favore”

da
Advertising

“In un paese come il nostro, e soprattutto in una città come la nostra, è fondamentale inserire nello Statuto sia referendum propositivi che abrogativi oltre a prevederne un quorum zero.

Ormai ci si sta abituando a vedere le decisioni politiche prese tra le quattro mura di qualche stanza ai molti sconosciuta. Questa non è democrazia e non si esaurisce con il voto alle elezioni comunali.

Troviamo davvero assurde posizioni e affermazioni espresse da alcuni consiglieri comunali del PD dette per giustificare il loro voto negativo. C’è chi ha affermato che “il referendum è un eccesso di democrazia”, chi pensa che “i referendum portino alla dittatura della minoranza” e chi, ancora, ritiene “inutile l’uso dei referendum”.

Quando ascolti questi commenti ti rendi conto che molte persone a Palazzo Vecchio non hanno la minima idea di cosa sia davvero la democrazia e hanno ancora meno voglia di realizzarla” commenta la consigliera comunale del M5S Arianna Xekalos.

“Certo, da un partito che non segue mai ciò che esprimono i cittadini con i referendum – come il referendum sulla tramvia del 2008 ed il referendum sull’acqua pubblica del 2011 – non potevamo che aspettarci un voto contrario” commenta Arianna Xekalos. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising