[REGIONE UMBRIA] LAVORI D'AULA (2): RINVIATA LA DISCUSSIONE DELLA PROPOSTA DI MODIFICA LEGGE REGIONALE '21/2014&#039…

da
Advertising

(Acs) Perugia, 7 marzo 2017 – A inizio della seduta odierna, prima della trattazione del Nuovo Piano sociale regionale, la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, ha comunicato che la Conferenza dei Capigruppo aveva deciso il rinvio della discussione del punto all’ordine del giorno riguardante la proposta di legge di iniziativa della consigliera Carla Casciari (PD) su “Ulteriori modificazioni della legge regionale ’21/2014′ Norme per la prevenzione, il contrasto e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco d’azzardo patologico”. La nuova normativa stabilisce “l’equiparazione tra le sale da gioco e le sale scommesse, sottoponendo anche queste ultime ai limiti previsti relativamente alla distanza di 500 metri da luoghi sensibili come scuole e centri di aggregazione giovanili”. La richiesta di rinvio della trattazione della proposta di legge era stata avanzata dalla delegazione Sapar (Servizi pubbliche attrazioni ricreative)-Umbria, per consentire un confronto con i soggetti economici direttamente interessati. TB/

Fonte: Regione Umbria

Advertising