[ REGIONE TOSCANA ] In Toscana 15mila accessi al pronto soccorso col codice rosa. Nell'ultima newsletter Toscana sociale

da
Advertising

FIRENZE – Violenza sulle donne, in Toscana 15mila accessi al pronto soccorso col codice rosa. Ogni anno sempre più vittime di violenza arrivano nei pronto soccorso della regione, dove trovano personale sociosanitario specializzato. L’assessore Saccardi: “Il progetto toscano ha fatto strada in Italia e in Europa”.

Toscana, borse di studio per il superamento degli stereotipi di genere. E’ l’iniziativa a cui sta lavorando la Regione insieme all’Università per sensibilizzare sul tema. Previste anche iniziative di formazione e sensibilizzazione destinate a giornalisti e videomakers.

 

Aumentano le badanti italiane. E i figli si improvvisano assistenti. E’ il quadro emerso dai dati del servizio toscano Pronto Badante, che ha attivato 5 mila buoni lavoro, di cui il 70% per persone italiane, tra badanti e parenti degli anziani. Così la crisi cambia l’assistenza domestica.

 

Toscana, help center nelle stazioni per aiutare gli emarginati. Progetto di Ferrovie e Regione per sostenere le persone più deboli e riqualificare gli spazi inutilizzati delle stazioni. Si prevede lo sviluppo di servizi di ascolto e di prima accoglienza. 

 

Karim, il musulmano che ha trasformato il cimitero cattolico in giardino. Ogni giorno il profugo guineano, accolto dalla cooperativa “l’Albero e la Rua”, agghinda il cimitero di Poppi, dove partecipa emotivamente alle preghiere delle vedove e dei vedovi che pregano i loro cari.

 

Sono alcune news dell’ultima newsletter Toscana sociale, curata dalla redazione del Redattore Sociale per conto di Toscana Notizie.

 

La newsletter Speciale Toscana ha cadenza settimanale ed è consultabile da qui. Per contattare la redazione o farsi spedire la newsletter basta inviare una email a toscana@redattoresociale.it oppure telefonare al 800401301.

 

 

Fonte: Regione Toscana

Advertising