ALTOPASCIO La sfida clou è tra Corsagna e Gorfigliano

da
Advertising

LUCCA. Dopo l’entusiasmante sfida di Coppa Toscana di mercoledì sera che ha visto il Tau battere in rimonta Club Firenze per accedere alla finale, ecco nuovamente il campionato, con Corsagna – Gorfigliano sfida clou della giornata. I garfagnini, in vetta alla classifica sperano nel colpo in trasferta a Borgo a Mozzano per allungare in classifica e mettere una pietra miliare sul campionato: battendo una diretta rivale, maggiore sarà il margine da gestire.

Il Corsagna non starà a guardare e, dopo aver preso le misure con i propri difensori davanti al portiere Pellegrini, proverà a pungere con Segnalini e Manfredi. Ci sono poi le squadre che puntano a chiudere la pratica salvezza. Tra queste il Molazzana, impegnata nel derbissimo contro il Gallicano. Sarà un duello affascinante, al di là del sano campanilismo che caratterizza le società garfagnine, anche per la sfida tra gli attaccanti Gheri (Molazzana) e Franchi (Gallicano). Vincere per il Molazzana di Biagioni significa allungare la eventuale forbice che porterebbe alla salvezza, ma il Gallicano ha mostrato di essere squadra viva e mai doma, così come la Pieve San Paolo, ultima ma non spacciata.

Turno complicato per l’Atletico Lucca, che al Moscardini sfida il Barga di super Piacenza, che ha trovato in Silvestrini ha trovato la spalla ideale per farsi spazio in area di rigore. Pirito e Caselli le armi dell’Atletico Lucca di Alessandro Moretti che fa della difesa il suo vero punto di forza per centrare i playoff pur essendo

priva sulla destra di Maffei, a lungo infortunato. Le gare in programma: Barga – Atletico Lucca, Corsagna – Gorfigliano, Molazzana – Gallicano, Orentano – Luccasette, Aquila S. Anna – Pontecosi, Marginone – San Filippo, Pieve San Paolo – Montecalvoli, Polisp. Cascine – Tau Calcio. (m.c.)

Fonte: Il Tirreno

Advertising