[REGIONE UMBRIA] LAVORI D'AULA (5): LA MOZIONE SULLA PREVENZIONE SISMICA RINVIATA IN COMMISSIONE SU RICHIESTA DELLO STESSO…

da
Advertising

(Acs) Perugia, 14 marzo 2017 – Su richiesta dello stesso presentatore Andrea Smacchi (Partito democratico) è stata rinviata in Commissione con voto unanime una mozione che mira ad impegnare la Giunta regionale ad assegnare alle attività di prevenzione del rischio sismico un budget annuale pari ad almeno l’uno per cento del bilancio regionale, che corrisponderebbe a circa 25 milioni di euro annui da destinare dunque a dissesti idrogeologici e alla messa messa in sicurezza del patrimonio immobiliare.

Smacchi ha chiesto che l’atto possa essere approfondito, nello specifico, nelle Commissione Prima e Seconda. Andrea Smacchi ha infine spiegato che “la mozione è stata conseguente al progetto ‘Casa Italia’, annunciato dal Governo Renzi, e ha come scopo e come obiettivo principale proprio quello di mettere al primo posto, anche in conseguenza dei terremoti che hanno interessato l’Umbria, la prevenzione sismica”. AS/

Fonte: Regione Umbria

Advertising