[ GROSSETO ] – “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”

da
Advertising


Lunedì, 20/03/17 12:23

“Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”


 

Torna “Sipario incantato” agli Industri – martedì 21 marzo, ore 9.30 e 11.

di Luis Sepùlveda
adattamento e regia: Valentina Zerini
protagonisti: Francesco Tozzi, Sabrina Chiozzotto, Arianna Ilari, Francesco Mauri
scene e costumi: Rita Della Monica
tecnica utilizzata: teatro d’attore e d’ombre
produzione Teatro stabile Grosseto
– I gabbiani sorvolano il Mare del Nord. Kengah si tuffa con gli altri per cibarsi di un banco di aringhe. Ma quando riemerge il resto dello stormo è volato via e il mare è una distesa di petrolio che la imprigiona e la avvelena. A stento Kengah spicca il volo, raggiunge la terra ferma e poi, stremata, precipita su un balcone. C’è un gatto su quel balcone, un gatto nero, grande e grosso di nome Zorba, cui la gabbiana morente affida l’uovo che sta per deporre, non prima di aver ottenuto da lui tre solenni promesse. E se per mantenere le prime due sarà sufficiente l’amore del gatto, per la terza ci vorrà una grande idea e l’aiuto di tutti.
“Prometto che non mangerò l’uovo”
“Prometto che ne avrò cura finché non sarà nato il piccolo”
“Prometto che gli insegnerò a volare … e ora riposa”
Età consigliata: 3 – 12 anni.
Info spettacoli e prenotazioni: tel. 334/1030779, 0564/488794, email: promozione.cultura[at]comune.grosseto.it.



Fonte: Comune di Grosseto

Advertising