[LUCCA E PROVINCIA] Auto finisce nel Serchio a Ripafratta; tre morti

da
Advertising

Auto finisce nel Serchio a Ripafratta; tre morti

PISA – Tre persone sono morte all’interno di un’auto precipitata sabato notte nel Serchio a Ripafratta, al confine con il Comune di Lucca. La scoperta è stata fatta questa mattina. L’auto ha sfondato la protezione del ponte sul fiume candendo di sotto.

Tragedia a Ripafratta, al confine con il Comune di Lucca. Tre giovani di origine romena hanno perso la vita nel Serchio dopo che l’auto sulla quale viaggiavano è precipitata nel fiume.
L’allarme è scattato domenica mattina, quando una pattuglia della Polizia Municipale di San Giuliano ha notato che un tratto della spalletta del ponte sul fiume era stata abbattuta. E nelle acque del Serchio gli agenti hanno scorto la sagoma di un’auto.
E la cosa è stata subito ricollegata ad una denuncia di scomparsa fatta da una famiglia romena perchè alcuni familiari non erano rientrati a casa sabato notte.
Sono stati i Vigili del Fuoco ad appurare la tragica verità. L’auto era finita nel fiume dopo sbandata fuori dal ponte. Morti gli occupanti della vettura.
Fino a metà pomeriggio sono stati recuperati i corpi di due giovani Marius  Nicolae, 31 anni, e Cristian  Mircea 26 anni. Si cerca il corpo di un terzo giovane Lucian Cristea, 31 anni, che doveva trovarsi sull’auto e il cui corpo potrebbe essere stato trascinato via dalla corrente.
Ancora ignote le cause dell’incidente. Tra l’altro i giovani, che stavano rientrando a casa, abitavano a poca distanza dal fiume. Ancora pochi istanti e sarebbero arrivati a casa. Il destino ha voluto che la loro vita finisse su quel ponte.

 

Fonte: NoiTv

Advertising