[Lucca] lucca – PAGAMENTO SCF PER IMPRESE CHE DIFFONDONO MUSICA

da
Advertising

Lucca –

lucca – PAGAMENTO SCF PER IMPRESE CHE DIFFONDONO MUSICA

Oltre la Siae anche il pagamento dei diritti connessi

 

In aggiunta al diritto d’autore da versare alla SIAE acconciatori, estetiste, pubblici esercizi, esercizi commerciali e artigianali aperti al pubblico e le strutture ricettivo alberghiere, che diffondono musica d’ambiente, sono anche tenuti al pagamento dei diritti connessi, ovvero i diritti che competono ai discografici.download

Questi diritti, in Italia esercitati tramite SCF, devono essere versati a prescindere dal mezzo utilizzato (radio, tv, cd, computer, lettori MP3, etc.), con modalità e termini diversi. Per esercizi commerciali ed artigianali aperti al pubblico (diversi da acconciatori e estetiste) il termine ultimo di pagamento per il diritto 2017 è stato prorogato al 31 marzo, per tutte le altre categorie (acconciatori, estetiste, pubblici esercizi e strutture ricettivo – alberghiere) la scadenza è il 31 maggio.

A seguito della convenzione che CNA ha siglato con SCF le imprese associate hanno diritto a pagare tariffe ridotte del 15%. Per usufruire della convenzione CNA – SCF, le imprese associate devono eseguire il pagamento entro i termini di scadenza; in caso contrario occorrerà versare il compenso in misura intera senza possibilità di beneficiare degli sconti previsti.

Per maggiori informazioni rivolgersi alla CNA: Laura Rossi 0583 4301114 info@cnalucca.it.

Fonte Verde Azzurro

Advertising