[ REGIONE SARDEGNA ] Pesca, pubblicati 15 bandi con oltre 14 milioni di risorse. Caria: a breve partiranno altri 11 bandi

da
Advertising

16.03.17-comunicati stampa
Pesca, pubblicati 15 bandi con oltre 14 milioni di risorse. Caria: a breve partiranno altri 11 bandi

Anche il comparto della pesca e acquacoltura è pronto a ripartire grazie alla pubblicazione di 15 bandi con 14milioni e 182mila euro di dotazione finanziaria. Si tratta di risorse del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP), cofinanziato al 50% dall’Unione europea, al 35% dallo Stato e al 15% dalla Regione. La prima fase di presentazione delle domande, partita oggi, si chiuderà il prossimo 10 maggio. Una breve interruzione e gli sportelli saranno riaperti dal 10 luglio all’8 settembre, mentre l’ultima finestra sarà operativa tra il 6 novembre e il 29 dicembre 2017.

L’assessore. “La Sardegna è una delle prime Regioni d’Italia ad aprire tutti questi bandi in una sola volta. E a breve saranno integrati da altri 11 in preparazione da parte degli uffici”. Così l’assessore dell’Agricoltura, competente per il comparto Pesca, Pier Luigi Caria, che ha aggiunto: “Fra gli interventi messi in campo abbiamo puntato con particolare attenzione su: innovazione, diversificazione, formazione, trasformazione e commercializzazione. Proprio sulla formazione e quindi sulla creazione di nuovi posti di lavoro – ha spiegato Caria – abbiamo pubblicato una Misura (la 1.29) assai innovativa, dove è prevista per la prima volta la copertura retributiva fino a due anni dei tirocinanti a bordo. Una spesa di 1milione e 100mila euro di cui si farà carico il Feamp”.

Le Misure messe a bando. Con quasi 5milioni (4,985milioni di euro) la Misura 5.69, dedicata alla trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, è l’intervento maggiormente finanziato fra i 15 messi a bando. Nell’ordine ci sono a seguire la 2.48 sugli investimenti produttivi destinati all’acquacoltura (2,056milioni) e la 1.29 sulla promozione del capitale umano, la creazione di posti di lavoro e del dialogo sociale. E poi 900mila euro sull’innovazione e 758mila euro per la Misura 5.68 a favore della commercializzazione. Una novità importante riguarda la Misura 2.56 sulla salute e benessere degli animali dove sono previsti i risarcimenti per la moria dei molluschi: oltre 249mila euro stanziati per i molluschicoltori. Sull’azione si sta già lavorando per incrementare la dotazione finanziaria.

Fonte: Regione Sardegna

Advertising