Firenze Ex mercato ortofrutticolo: oggi si chiama Orto Creativo

da
Advertising


Un avviso pubblico per l’acquisizione di proposte progettuali per la gestione: scadenza martedì 18 aprile ore 12

“L’amministrazione rompe gli indugi e dopo due procedure di gara infruttuose per il Polo Digitale, per ottenere comunque il previsto cofinanziamento regionale sull’area dell’ex mercato ortofrutticolo ha deciso di emanare un avviso pubblico tramite il quale acquisire proposte progettuali per la valorizzazione e la gestione di quegli immobili. I progetti che arriveranno, saranno poi valutati comparativamente e quello ritenuto più idoneo sarà oggetto di una successiva gara per la concessione del servizio di gestione”. Così il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini introduce il procedimento avviato dall’amministrazione comunale per individuare proposte d’uso culturale, ricreativo e produttivo che si sostanzieranno nella futura gestione dello spazio denominato Orto Creativo.

“I progetti – ha sottolineato l’assessore Marcello Comanducci – dovranno contenere elementi di ricaduta sul territorio cittadino, quali sviluppo economico, sviluppo dell’imprenditoria innovativa e del mercato occupazionale con particolare attenzione a quello giovanile. S’intende così coinvolgere imprenditori, chiedendo loro idee dotate della giusta flessibilità e potenzialità”.

Gli interessati dovranno far pervenire i progetti entro le 12 di martedì 18 aprile, a mano o per posta al seguente indirizzo: Comune di Arezzo – Ufficio Protocollo – piazza Amintore Fanfani 1 – 52100 Arezzo. Ogni proposta dovrà contenere una soluzione progettuale, un piano di fattibilità e sostenibilità economico-finanziaria, gli elementi di ricaduta sul territorio. Informazioni e modulistica su http://www.comune.arezzo.it/il-comune/ufficio-gestione-amministrativa-opere-pubbliche/gare/avvisi-di-gara/procedura-comparativa-proposte-per-la-valorizzazione-e-gestione-201corto-creativo201d

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.