[LUCCA E PROVINCIA] Lotta serrata per i playoff; Lucchese a Viterbo senza De Feo e Capuano

da
Advertising

Lotta serrata per i playoff; Lucchese a Viterbo senza De Feo e Capuano

CALCIO LEGA PRO – Prosegue la preparazione della Lucchese in vista della trasferta di sabato (ore 14,30) a Viterbo. Rossoneri privi degli squalificati De Feo e Capuano. In porta dovrebbe rientrare Nobile. All’andata i rossoneri s’imposero 2 a 1. In palio punti importanti per entrare tra le prime dieci. La Viterbese cambia guida tecnica: via Cornacchini, ecco Puccica.

La vittoria sul Pro Piacenza ha ridato slancio e morale. Tre punti che significano molto anche perchè scacciano in modo definitivo qualsivoglia cattivo pensiero e nel contempo rilanciano le ambizioni della Lucchese inchiave-playoff. Insomma con l’animo sgombero da eventuali risucchiamenti in zone a rischio ora la squadra di Galderisi può aspirare in modo legittimo ad entrare nel gotha del torneo regalandosi magari anche uno scampolo post-campionato. Il successo sulla formazione dell’ex-Fulvio Pea è firmato d Jacopo Fanucchi che con la sua classe e la sua esperienza ha dato un contributo fondamentale in una fase delicata della stagione. Ma la sfida coi rossoneri piacentini ha avuto strascichi negativi sotto forma delle annunciate squalifiche di Capuano e De Feo che dunque salteranno la trasferta di Viterbo.

Evidente che al “Rocchi” di Viterbo mister Galderisi dovrà giocoforza rivedere l’assetto dell’undici iniziale. Torna a disposizione anche il giovane portiere Nobile che ha saltato le ultime due partite. Di Masi ha fafto bene ma il titolare è Nobile e quindi vedremo se Galderisi rispetterà le gerarchie. Per il resto abbastanza scontato che sarà Maini a sostituire Capuano in difesa mentre rimane il dubbio se schierare il 3-4-2-1 oppure il 3-5-2. In tal caso folta cerniera mediana col rientro di capitan Nolè, altrimenti sarà D’Auria a prendere il posto di De feo, a sua volta appiedato dal giudice sportivo.Assenza pesante quella del piccolo attaccante ebolitano che all’andata segnò il gol del momentaneo 1 a 0 nella gara vinta poi dalla Lucchese 2 a 1 seppur ridotta nel finale in dieci uomini.

Fonte: NoiTv

Advertising