MODENA – AL MERCATO ALBINELLI SI FA TEATRO CON “UOMINI IN SCADENZA”

da
Advertising

La violenza sulle donne per mano di un uomo raccontata in un luogo familiare come il mercato cittadino. È il tema di “Uomini in scadenza”, lo spettacolo teatrale in programma giovedì 23 marzo, alle 21, al Mercato Albinelli di Modena (ingresso da via Albinelli 13), nell’ambito del calendario di iniziative per la Festa della donna che proseguirà fino a fine marzo.

Realizzata da Artisti Drama, con la regia di Olivia Corsini e i testi di Elena Bellei, la rappresentazione è composta da tre monologhi, tra realtà e finzione, scritti rielaborando materiali raccolti durante interviste e traendo spunto dai Quaderni dell’Azienda Usl di Modena. L’azione è affidata a due attori e a un’attrice, Olivia Corsini, Stefano Vercelli e Gianluca Balducci, che narrano in prima persona: il racconto di un uomo, un pescivendolo, autore di violenza; la storia di una vittima; la storia di uno straniero, un fioraio, a ricordare che la violenza sulle donne attraversa tutte le culture. L’ingresso allo spettacolo è a pagamento e costa 3 euro.

L’iniziativa è promossa con il contributo della Consigliera di parità della Provincia di Modena, il sostegno di Bper Banca e di Spi Cgil, in collaborazione con Mercato Albinelli, Modenamoremio e Gioi, Giornaliste e operatrici dell’informazione Emilia Romagna.  

Il calendario delle iniziative collegate alla festa della donna, promosso dal Comune di Modena, in collaborazione con il Tavolo comunale delle associazioni per le pari opportunità e la non discriminazione e la Fondazione Emilia Romagna Teatro, si concluderà giovedì 30 marzo con la giornata di studi “Il sessismo nella lingua italiana. Trent’anni dopo le Raccomandazioni di Alma Sabatini”.

Advertising