[REGIONE LIGURIA] Gronda di Genova: assessore Giampedrone a Pd: siamo nel regno dell’irrealtà

da
Advertising

Segnala Stampa






























Genova. ”Cose dell’altro mondo: che il Pd venga a dire che la Giunta Toti non si sta occupando di Gronda non è da credere. Soltanto pochi giorni fa abbiamo approvato in Commissione gli emendamenti relativi alla Legge sui Programmi Regionali di Intervento Strategico per tutelare ancora di più le popolazioni interessate dal passaggio della gronda, con il chiaro intento di favorire la realizzazione dell’Infrastruttura che giudichiamo fondamentale. Un’opera al momento appesa alla decisione del Ministro Delrio che, ad oggi, non ha ancora firmato il decreto sulla pubblica utilità dell’opera in questione, lasciando nel limbo aziende e cittadini interferiti dal passaggio dell’infrastruttura che ancora non sanno che cosa succederà loro. Tutto questo attivismo nel sollecitare la Giunta perché non è stato usato nei 10 anni in cui il Pd è stato al governo dell’Ente, senza portare a conclusione tale opera, nonostante rappresentassero lo stesso schieramento politico del Governo”. Risponde così l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone alla nota del Pd. “Per quanto riguarda poi – continua Giampedrone – i dati richiesti sui lavori eseguiti sul ponte Morandi, è veramente paradossale che il Pd non sappia che la richiesta deve essere presentata al Ministro delle Infrastrutture che è titolato ai rapporti con Autostrade. Si tratta infatti di dati non in possesso della Regione, come il Pd dovrebbe ben sapere, visto che è stato al Governo dell’Ente per 10 anni”.























Fonte: Regione Liguria

Advertising