[REGIONE LIGURIA] I lavori del Consiglio regionale di martedì 21 marzo – parziale

da
Advertising

n.59

Mettere in sicurezza il porto di Sestri Levante
Claudio Muzio (FI) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta anche dal collega di gruppo Angelo Vaccarezza, relativa alla messa in sicurezza del porticciolo di Sestri Levante contro le raffiche di vento.
Per la giunta ha risposto l’assessore all’urbanistica Marco Scajola

Gestione della collina delle Grazie di Chiavari
Gabriele Pisani (Movimento 5 Stelle) con un’interrogazione, sottoscritta anche dagli altri componenti del gruppo, ha chiesto più controlli sulla gestione della collina delle Grazie, da parte della società “Hgm spa”.
Per la giunta ha risposto l’assessore all’urbanistica Marco Scajola

Sulle misure di prevenzione dell’inquinamento atmosferico.
Marco De Ferrari (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri componenti del gruppo,  in cui ha chiesto di rifinanziare l’aggiornamento dei dati al 2016 sull’inquinamento atmosferico e di sollecitare i Comuni a mettere in pratica piani di tutela della salute dei cittadini.
Per la giunta ha risposto l’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone

Azioni per la bonifica del sito ex Stoppani
Valter Ferrando (Pd) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta di  assumere iniziative affinché entro al 31 dicembre 2017 siano attuate  le misure, oltre alla messa in sicurezza, per bonificare il sito della ex fabbrica  Stoppani.
Per la giunta ha risposto l’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone

Sui servizi della nuova stazione ferroviaria di Imperia
Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini) ha chiesto i tempi di realizzazione del parcheggio vicino alla nuova stazione di Imperia.
Per la giunta ha risposto l’assessore dei trasporti Gianni Berrino

Problematiche relative all’aumento della popolazione dei lupi nell’entroterra.
Giovanni De Paoli (Lega Nord Liguria-Salvini) ha chiesto alla giunta di avviare un programma di abbattimento selettivo dei lupi  in Liguria per tutelare gli allevatori.
Per la giunta ha risposto l’assessore all’agricoltura Stefano Mai

Lavori di ristrutturazione nel condominio di via Della Cella di Arte Genova
Gabriele Pisani (Movimento 5 Stelle) ha illustrato un’interrogazione, sottoscritta dall’intero gruppo, relativa alla situazione dei lavori di ristrutturazione di Arte Genova, nel condominio situato in via Paolo Della Cella.     
Per la giunta ha risposta l’assessore all’edilizia Marco Scajola
      
Sulla professione di guida ambientale ed escursionistica.
Claudio Muzio (FI) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega di gruppo Angelo Vaccarezza, in cui ha chiesto di rivedere la legge regionale sulla figura della guida ambientale ed escursionistica.
Per la giunta ha risposto l’assessore al turismo Gianni Berrino

Lavori di manutenzione sul viadotto della Valpolcevera
Raffaella Paita (Pd) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega del gruppo Valter Ferrando, in cui ha chiesto alla giunta di intervenire  nei confronti della Società Autostrade affinché siano resi disponibili i dati sul monitoraggio dei lavori di manutenzione sul viadotto della Valpolcevera.
Per la giunta ha risposto l’assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone

Orologio della Torre di Guinigi a Ortonovo
Francesco Battistini (Gruppo misto Libera-Mente Liguria) ha presentato un’interrogazione  sul ripristino dei danni provocati alla torre di Guinigi a Ortonovo dalla tromba d’aria del marzo 2015.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla cultura Ilaria Cavo   

Sulla situazione del Pronto Soccorso dell’ospedale San Martino Ist
Marco De Ferrari  (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta anche dagli altri componenti del gruppo, in cui ha chiesto di risolvere le problematiche del Pronto Soccorso dell’ospedale San Martino IST relativa alla carenza di posti letto e alla sicurezza dei malati.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Utilizzo dei defibrillatori presso le farmacie
 Valter Ferrando (Pd) con un’interrogazione, sottoscritta anche da un altro componente del suo gruppo, Raffaella Paita,  ha chiesto alla giunta di rendere possibile l’utilizzo di defibrillatori presso le farmacie,
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale Viale

Emergenza nel reparto di pediatria del Sant’Andrea di La Spezia.
Francesco Battistini (Gruppo misto Libera-Mente Liguria) ha presentato un’interrogazione  in cui ha chiesto che siano superati i problemi strutturali e organizzativi del reparto di pediatria dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia .
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Sugli esami effettuati mediante diagnostica per immagini
Gianni Pastorino (Rete a Sinistra) ha presentato un’interrogazione sui criteri autorizzativi che la Regione adotta nelle convenzioni con le strutture private per la diagnostica per immagini.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Introduzione del “pasto domestico” a scuola
Gianni Pastorino (Rete a Sinistra) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta di rivedere le “Indicazioni per il pasto portato da casa” , emanate dalla Regione nel novembre scorso,  e di prevedere operatori esterni incaricati dalle ASL.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Servizio di radiologia al Poliambulatorio Sant’Antonio di Recco
Fabio Tosi (Movimento 5 Stelle) ha illustrato un’interrogazione, sottoscritta da tutto il  gruppo, in cui ha rilevato la  carenza di personale nel poliambulatorio di Recco.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Accordo Quadro Regionale di revisione della spesa farmaceutica
Andrea Melis (Movimento 5 Stelle) con un’interpellanza, sottoscritta anche dai consiglieri del gruppo, ha chiesto le conclusioni emerse dal Tavolo dei Direttori delle farmacie ospedaliere delle Aziende Sociosanitarie Liguri sulla revisione della spesa farmaceutica.
Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Sostenere la giornata della legalità in Liguria organizzata da Libera
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi,  che impegna la giunta a “manifestare concretamente ogni anno la completa disponibilità a sostenere l’organizzazione della giornata del 21 marzo organizzata dall’associazione Libera in tutto il territorio regionale e a prevedere con ogni mezzo il contrasto alla mafia e alle sue organizzazioni attraverso azioni amministrative ed educative  diffuse su tutto il territorio regionale”

Assenti: Costa

Fonte: Regione Liguria

Advertising