[REGIONE UMBRIA] TERREMOTO: “DIMINUIRE IL MONTE PREMI E AUMENTARE LE TASSE SUI GIOCHI PER FINANZIARE RICOSTRUZIONE E SVILUPPO D…

da
Advertising

 

(Acs) Perugia, 21 marzo 2017 – “Diminuire il monte premi e aumentare le tasse sui giochi per finanziare la ricostruzione e lo sviluppo del Centro Italia colpito dal sisma 2016/17”. È quanto chiede il consigliere regionale Claudio Ricci (Rp) che annuncia la presentazione di una mozione per “sollecitare il Governo affinché con specifici atti, legislativi e amministrativi, diminuisca il monte premi nonché implementi le tasse sul sistema dei giochi, destinando tali risorse, nei prossimi cinque anni, per il finanziamento in parte del complessivo necessario e correlato alle fasi di emergenza, ricostruzione, indennizzo del danno indiretto e rilancio dei territori colpiti dal sisma nel Centro Italia e in Umbria 2016/2017”.

Rcci rileva che “nel 2016 gli italiani hanno speso 95miliardi di euro, nei differenti giochi, pari al 4,4 per cento del prodotto interno lordo. Poco meno di quanto impiegato per l’alimentazione, e il triplo di ciò che è stato destinato all’istruzione. Un dato sociologico che include pochi eguali al mondo. Per le fasi di emergenza post sisma 2016/2017 e la ricostruzione del Centro Italia e dell’Umbria si stimano come necessari circa 23miliardi di euro. A questi bisognerebbe aggiungere almeno un 20 per cento, ulteriori 5 miliardi di euro circa, per le misure compensative dei danni indiretti alle attività a causa dell’immagine negativa, indotta dal sisma su turismo e commercio, e gli effetti negativi alle attività. Ma anche per le azioni di rilancio e valorizzazione socio economica dei territori”. RED/dmb

Fonte: Regione Umbria

Advertising