LIVORNO Primo Piano – Entrano nel vivo i lavori attorno alla statua dei Quattro Mori

da
Advertising

Livorno –


Lavori per la pavimentazione dell'area attorno al momumento ai Quattro Mori

Intervento di riqualificazione di piazza del Pamiglione

Entrano nel vivo i lavori attorno alla statua dei Quattro Mori

L’area sarà pavimentata in porfido e travertino

Livorno, 23 marzo 2017 –Entra nel vivo l’intervento di riqualificazione di piazza del Pamiglione e dell’attigua piazza Micheli, nell’ambito del progetto “Patto Territoriale per la Nuova viabilità tra la Porta a Mare e il Pentagono del Buontalenti”. 

Terminato il periodo di attesa necessario affinché dal Ministero dello Sviluppo Economico arrivasse il via libera alla variante che consente di reimpiegare nel progetto le somme derivanti dal ribasso d’asta, in questi giorni i lavori all’interno del cantiere sono ripresi a pieno ritmo, in particolare attorno alla statua dei Quattro Mori.

 

Infatti, la realizzazione della rotatoria di piazza Micheli ha consentito di ridefinire meglio i rapporti spaziali tra le aree pedonali e quelle destinate al traffico, dando maggiore respiro al monumento. 
E così, in accordo con la Soprintendenza, l’Amministrazione comunale ha deciso di procedere alla pavimentazione dell’area attorno ai Quattro Mori con lastre di porfido e ricorsi in travertino. 
La scelta di questi materiali serve a dare continuità agli interventi realizzati nella zona, connettendo le estremità nord e sud già riqualificate, in modo da ricucire e mettere a disposizione dei cittadini e dei numerosi turisti che la frequentano, un’ampia area sicura, che esalti la storia della città e mostri la suggestiva darsena.

 

Prima di questo intervento di riqualificazione, piazza del Pamiglione e piazza Micheli rappresentavano uno spazio non percepibile in maniera unitaria, essendo frammentato ed adattato a molti usi, legati perlopiù alla mobilità veicolare ed a residuali porzioni di verde più o meno ordinate. L’assenza di qualità urbana del luogo, lo aveva reso, di fatto, un piazzale asfaltato. 

 

Lo spazio riqualificato tra piazza Micheli e piazza del Pamiglione potrà rappresentare un luogo d’eccellenza, non solo per la presenza del monumento al Granduca e ai Quattro Mori, ma anche per la “quinta” costituita dal brano residuo di Mura Medicee.

 

I lavori saranno portati a termine entro la fine di aprile. 

Le attività del cantiere si concluderanno con la realizzazione dell’asfaltatura definitiva (tappetino d’usura) della parte carrabile delle due rotatorie già in funzione (Micheli e S. Giovanni).

 

Successivamente a questa prima fase, la realizzazione del progetto globale comprenderà la sistemazione dell’area prospiciente l’Hotel Granduca e la realizzazione di una fontana in corrispondenza col Palazzo del Governo. Questa ulteriore fase, a completamento dell’intervento, è già finanziata ed inserita nel Piano triennale delle opere pubbliche.

 

(in allegato la tavola del progetto completo)

Advertising