LIVORNO Primo Piano – Parte l’intervento per la messa in sicurezza dei gabbioni alla curva del Rogiolo

da
Advertising

Livorno –


Il gabbione alla curva del Rogiolo a Quercianella

Cantiere sull’Aurelia da lunedì 27 marzo

Parte l’intervento per la messa in sicurezza dei gabbioni alla curva del Rogiolo

Le opere saranno realizzate limitando al massimo i disagi alla viabilità

Livorno, 22 marzo 2017 – Partirà lunedì 27 marzo l’intervento ai gabbioni di contenimento della curva del Rogiolo.
Si tratta di lavori per il rifacimento della struttura (composta da pietrame più rete metallica) posta a protezione della scarpata che fiancheggia la strada (Statale Aurelia intorno al km 302+600 in corrispondenza di Quercianella).

Il tratto di strada interessato, lungo 160 metri, presenta già una riduzione della carreggiata con new jersey da quando, nell’estate del 2015, fu messo in sicurezza dopo che si erano manifestati danneggiamenti al gabbione, dovuti alla forte erosione provocata dagli agenti atmosferici.

Dopo attente valutazioni e indagini paesaggistiche e geofisiche che hanno escluso problemi di tenuta complessiva del versante, i tecnici comunali hanno deciso di procedere al consolidamento del pendio rimuovendo il manufatto esistente, che risale alla prima metà degli anni Cinquanta, per sostituirlo con una nuova struttura simile alla precedente (blocco sasso-rete su basamento di appoggio con stabilizzato e massi) ma realizzata con materiali più resistenti, rispondenti alle normative vigenti (linee guida del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici), e regimando al meglio il ruscellamento delle acque meteoriche.
Ciò consentirà di mettere in sicurezza la scarpata e di ripristinare la circolazione stradale su tutta la carreggiata.

I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Abate per 133mila euro Iva compresa, con un ribasso di oltre il 20%. Dureranno, salvo imprevisti, tra i 60 e i 90 giorni, quindi si concluderanno prima che la stagione balneare entri nel vivo.

Per limitare al massimo i disagi alla viabilità, il Comune ha concordato con ANAS un’ordinanza che fa salva la circolazione in entrambi i sensi di marcia, anche se all’avvio del cantiere e nei momenti cruciali dell’intervento sarà in vigore il senso unico alternato, regolato da movieri.
La carreggiata sarà comunque ulteriormente ristretta durante i lavori con lo spostamento del new jersey esistente verso ovest, per avere un’area di cantiere più sicura.
Il limite di velocità sarà mantenuto a 30 km/h con divieto di sorpasso, e saranno rafforzati i controlli.

L’area di sosta lungo l’Aurelia nei pressi del Castel Sonnino sarà destinata al parcheggio dei mezzi d’opera, mentre un’altra area attualmente adibita a parcheggio all’angolo con via del Littorale (dietro la fermata del bus) sarà occupata per consentire la prelavorazione delle gabbionate (ma solo fino al 3 giugno, per non impedire lo svolgimento del mercato estivo settimanale domenicale).
Ai veicoli provenienti da nord sarà interdetta la svolta a sinistra in via Kaiser Parodi (la prima svolta utile successiva è via del Littorale).

Advertising