[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Dolomiti Unesco: Ambroso portacolori Fondazione a Cities Marathon

da
Advertising

Accolto al traguardo di Aquileia dall’assessore regionale
Mariagrazia Santoro

Aquileia, 26 mar – Fabrice Ambroso, 25 anni, di Cortina
d’Ampezzo, è il maratoneta che ha portato i colori della
Fondazione Dolomiti Unesco al traguardo della Unesco Cities
Marathon, tagliando la linea d’arrivo in piazza Capitolo ad
Aquileia in 3 ore e 15 minuti.

Ad accoglierlo l’assessore regionale alle Infrastrutture e
territorio Mariagrazia Santoro.

“Sono doppiamente felice, come assessore e come presidente della
Fondazione Dolomiti Unesco. Questa è la festa dei siti Unesco che
unisce sport, cultura e paesaggio. Porgo un invito a tutti i siti
Unesco a venire qui per partecipare con un proprio rappresentante
ad una corsa verso il futuro” ha commentato Santoro al termine
della manifestazione.

Fabrice Ambroso ha al suo attivo cinque maratone tra cui Roma,
Venezia e Parigi. Ha partecipato anche alla Corsa dei 100
chilometri del Passatore. Ora lo attende la prossima gara, la
Lavaredo Ultra Trail di 120 chilometri con 6000 metri di
dislivello. Fa parte dell’associazione Bushido Tri&Run, ispirata
al codice etico dei samurai.

“Bellissima ed emozionante” è la definizione che Ambroso ha dato
all’arrivo della Unesco Cities, evidenziando le bellezze del
territorio attraversato nei 42 chilometri tra Cividale ed
Aquileia, passando per Palmanova: “non conoscevo il Friuli e
questa corsa me lo ha fatto apprezzare moltissimo”.

L’Unesco Cities Marathon è l’unica maratona al mondo che collega
due siti appartenenti al Patrimonio mondiale dell’umanità,
Cividale del Friuli, antica capitale longobarda, e Aquileia,
antica città romana, che distano esattamente 42 chilometri, la
lunghezza classica della maratona, passando per il centro della
città stellata di Palmanova, candidata ad ottenere lo stesso
riconoscimento.
ARC/PPD/com

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising