BOLZANO – Citt di Bolzano – Giunta Comunale: conferenza stampa Sindaco Caramaschi

da
Advertising

Stamane si riunita la GIunta comunale di
Bolzano.Questo quanto riferito in conferenza stampa dal
Sindaco Renzo Caramaschi.

Chiusura centro emergenza freddo
Parlando della decisione concordata tra Provincia e Commissariato
del Governo di chiudere a fine mese il centro emergenza freddo
all’ex Alimarket a Bolzano sud, il Sindaco Renzo Caramaschi ha
detto di confidare nel fatto che tale decisione possa sortire
l’effetto di allontanare quei soggetti che non hanno diritto alla
protezione internazionale come profughi. “Staremo a vedere” ha
detto Caramaschi. “Tanto la Provincia quanto il Commissariato hanno
dato garanzie di avere pronte delle soluzioni tampone”.
Parlando del decreto che dovrebbe garantire ai sindaci maggiori
poteri anche in questa materia, Caramaschi ha detto inoltre di
voler attendere il testo della legge. “Sono poteri che riguardano
la vivibilit e il decoro urbano. Non sono propriamente
poteri in materia di ordine e sicurezza pubblica. Quelli rimangono
materia esclusiva degli organi dello Stato.

Informazioni per richiedenti asilo
La Citt di Bolzano luogo di approdo di molti
migranti itineranti e di richiedenti protezione internazionale in
attesa del riconoscimento dello status di rifugiato e sempre
Bolzano il Comune di residenza per circa il 33% dei tutti
gli stranieri residenti in provincia, di cui l”81,7% costituito da
cittadini extracomunitari”. L’informazione considerata tra
le garanzie che il richiedente asilo necessita rispetto ai
diritti/doveri relativi a tale status. A tale riguardo anche per
incentivare l’integrazione a livello locale, la Giunta Provinciale
ha previsto apposti contributi a favore dei Comuni fino al 50%
delle spese sostenute per iniziative di promozione dei progett di
integrazione. Di qui l’elaborazione da parte dell’Ufficio
Pianificazione Sociale del Comune di due progetti per i quali
intende presentare apposita domanda di finanziamento: la
realizzazione di una Guida ai Servizi in 11 lingue (9 straniere)
anche digitalizzata ed un lavoro in rete nell’ambito delle
attivit rivolte ai sogetti richiedenti protezione
internazionale presenti a Bolzano. “Nel primo caso s’ intende
fornire informazioni relative ai servizi pubblici e privati per
facilitarne l’uso e favorire la partecipazione da parte degli
stranieri. Questo attraverso la realizzazione di una mappatura del
territorio, lo studio, l’organizzazione, la selezione del
materiale, la redazione e la traduzione in 9 lingue per una spesa
totale di 44.500 Euro. Nel secondo caso la creazione di una
piattaforma on line con un sito web dedicato e l’utilizzo dei
social media funzionali al coordinamento e alla circolazione delle
informazioni rispetto ad un percorso di mediazione e formazione con
un confronto diretto attraverso work shop e la partecipazione di
esperti. Spesa complessiva (32.000 Euro).

Joserf Mayr Nusser
Stamane la Giunta comunale, pur non avendo competenza diretta in
materia, ha deciso di sostenere la proposta di intitolazione a
Josef Mayr Nusser del Liceo Scientifico di lingua tedesca. Il
Sindaco ha anche preannunciato che la prossima settimana
formalizzer in Giunta la richiesta che intende avanzare al
Ministero degli Esteri ovvero la formale richiesta di gemellaggio
con la cittadina tedesca di Erlangen dove Mayr Nusser mori di
stenti nel febbraio del 1945 durante il trasporto nel Lager di
Dachau.

Decisioni
La Giunta comunale, su proposta dell’Azienda di Soggiorno,
ha approvato le tariffe per la partecipazione al Mercatino
di Natale
di Bolzano 2017-2018, cos suddivise:
gastronomia 6.410 Euro, vendita di “non alimentari” 3.357 Euro,
vendita di alimentari 3.500 Euro, cooperative sociali e
associazioni senza scopo di lucro 1.830 Euro, artigianato 2.950.
Quest’ultima passata da 2.620 dello scorso anno a 2.950
della prossima edizione al fine di avvicinare il costo dello stand
a quello dei prodotti non alimentari in linea con altri mercatini
dove non esiste alcuna differenza tra i due tipi di stand.
Nell’ambito del protocollo d’intesa del 210 tra RFI e Provincia di
Bolzano per la realizzazione di interventi pilota per il
contenimento acustico del rumore prodotto dai treni lungo il tratto
altoatesino della linea ferroviaria del Brennero
stata prevista la realizzazione di barriere
antirumore
anche a Bolzano nella zona
Rencio-Piani. Il progetto iniziale stato
modificato in seguito a incontri anche con i residenti e pertanto
non verranno realizzate le barriere nell’ultimo
trattodiRencio verso Nord. La lunghezza
complessiva dunquedi 200 ml sui duelati
del tracciato edulteriori 260 mlin direzione sud
aprotezione delle case “deiferrovieri” della zona di
Piani. Le barriere avranno un’altezza complessiva di5 m.
rispetto alpiano ferro e saranno composte da elementi di
calcestruzzo fonoassorbente alla base e da lastre
invetro stratificato temperato, per mitigarne l’effetto
visivo. Costo 3,8 milioni di Euro finanziato da RFI e
Provincia diBolzano. Sar esperita gara europea e i
lavori verranno eseguitipresumibilmente a partire dal
prossimo autunno.
Approvata una modifica al Regolamento di Organizzazione
dell’Azienda Servizi Sociali
che riguarda in particolare
la composizione l’attivit del nucleo di valutazione (tre
membri: direttori generali di Comune e ASSB e membro esterno) cui
spetta il compito di verificare i risultati dell’azione
amministrativa.
Incaricato l’Ufficio Pianificazione Territoriale di avviare la
variante urbanistica per l’inserimento dell continuazione della
ciclabile gi esistente lungo il lato
destro del fiume Isarco verso Cornedo fino al confine territoriale
del Comune di Bolzano.
Approvata la proposta di prorogare anche per quest’anno
l’assegnazione di orti comunali in zona Casanova
ad associazioni impegnate in progetti di inclusione sociale nel
contempo la Giunta ha deciso di dare mandato all’Ufficio Famiglia
Donna e Giovent di elaborare un bando per l’individuazione
di progetti di carattere sociale per l’assegnazione futura degli
orti comunali. Via libera al prelevamento dal fondo di
riserva e dal fondo di riserva di cassa nell’ambito per finanziare
alcune variazioni al bilancio di previsione 2017-2019.
In occasione della Giornata Internazionale dei
Musei
(21 maggio 2017) i musei cittadini organizzeranno
visite guidate e laboratori per famiglie sul tema di quest’anno
“Cercando tracce: storie nascoste”. Coinvolti Museo della Scuola,
Museo Civico, Casa Semirurale e Percorso Espositivo nel Monumento
alla Vittoria.
Approvato il calenderio 2017 dei concerti e
relativi prezzi di biglietti e abbonamenti di
Bolzano Festival Bozen per quanto riguarda in
particolare EUYO, GMJO e Accademia Mahler . I concerti sono in
programma il 28.07, il 18.08, 20.08, 24.08 e 27.08
Deliberato il contributo ordinario per il 2017 all’Azienda di
Soggiorno di Bolzano (350.000 Euro). Approvato il bilancio di
previsione 2017 della Fondazione Haydn di Bolzano
e Trento che prevede entrate ed uscite a pareggio per 7,343 milioni
di Euro. Deliberata la spesa complessiva presunta di 148.630 Euro
per la realizzazione della 37 edizione di Estate
Ragazzi
e della 31 edizione di Estate
Bambini
. Autorizzata l’adesione ad un progetto che
riguarda l’iscrizione on line al servizio di ristorazione
scolastica
in collaborazione con i comuni di Merano e
Bressanone per quanto riguarda l’accesso ai dati contenuti nel
sistema scolastico provinciale. Approvato in linea tecnica il
progetto esecutivo relativo ai lavori di demolizione
dell’edificio comunale di via Aslago 19/21 per un
importo complessivo di 336.366 Euro. Approvati lavori imprevisti e
complementari nell’ambito del risanamento e ristrutturazione del
corpo fabbrica contenenti gli spgliatoi del Lido diviale
Trieste (spesa 275.000 Euro+ Iva)Autorizzata
l’acquisizione di una tubazione del gas dalla societ “Latte
Montagna Alto Adige Societ Agicola Cooperativa” con sede in
via Innsbruck 43 a suo tempo posata per poter allacciare alla rete
del gas cittadina lo stabilimento. Approvata la graduatoria 2017
per la concessione di immobili comunali per scopi
sociali. Approvato un protocollo d’intesa con le Federazioni
Sindacali confederali dei pensionati per la promozione di idonee
azioni amministrative tese alla valorizzazione degli
anziani con il coinvolgimento e la partecipazione
di diverse associaizoni di settore e la partecipazione attiva dei
sindacati di categoria.
Autorizzata l’adesione alla campagna FAI Trade Town (Citt
Equa e Solidale) in occasione della manifestazione organizzata a
Bolzano in piazza Municipio sabato 13 maggio dalle Botteghe del
Mondo. Approvata la richiesta di utilizzo delle mense scolastiche
da parte dei bambini bielorussi in occasione dell’accoglienza
“Bambini di Chernobyl 2017”

Contributi
Concessi contributi comunali a: associazione Zusammen.it
per l’organizzazione di “Arte in Europa” (500 Euro); “Gelf-Chor”
per un concerto di musica sacra (1.00 Euro); al Filmclub per la 31a
edizione di Bolzano Film Festival Bozen 2017 (23.000 Euro);
all’associazione “Art” per l’iniziativa: “Occidente verso Oriente.
L’Alto Adige ed il Giappone” (1.400 Euro); all’associazione “Nevo
Drom” per l’iniziativa “Respect & Plurality – Giornata contro
le discriminazioni (1.800 Euro); alla Fondazione Museion per il
progetto “Cubo Garutti 2017” (3.000 Euro) sino a fine anno in via
Sassari; a varie associazioni culturali per l’anno 2017 (53.100
Euro).

Patrocini

Concesso il patrocinio del Comune di Bolzano a: LILT campagna
“Nastro Rosa” per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione
e della diagnosi precoce dei tumori al seno con l’illuminazione di
rosa della facciata del municipio nonch collocazione sulla
stessa del banner della LILT nel prossimo mese di ottobre, alla
gara di corsa estrema “Ultrarace Alto Adige 2017” per quanto
riguarda l’assistenza organizzativae logistica da parte del
Comune per l’appuntamento in programmadal 28 al 30 luglio
(121 km e 7.554 di dislivello).

Advertising