Firenze Consiglio Comunale 27 marzo 2017 / gas metano: le nuove procedure per l’affidamento del servizio di distribuzione

da
Advertising

 

Trentasei Comuni rispetto ai quali Arezzo si pone come capofila: è la dimensione del cosiddetto Ambito Arezzo che due decreti ministeriali hanno in successione individuato come bacino ottimale di utenza per la distribuzione del metano secondo parametri di efficienza e riduzione dei costi.

Il Comune di Arezzo, per tutto questo ambito, è adesso la stazione appaltante, ovvero l’ente che dovrà pubblicare, aggiudicare e gestire la gara per l’affidamento del servizio pubblico di distribuzione del gas. Per poi curare successivamente i rapporti con il gestore e svolgere funzioni di vigilanza e controllo. Sono le novità illustrate, e contenute in una delibera, dall’assessore Marco Sacchetti che ha ricordato: “attualmente la distribuzione del metano nel Comune di Arezzo è svolta da Centria srl che opera in regime transitorio. Occorre dunque procedere quanto prima all’affidamento del servizio ma secondo la nuova dimensione territoriale di esercizio e le regole che provengono dal diritto sia comunitario sia nazionale. La delega al Comune di Arezzo delle sopraelencate funzioni da parte degli altri Comuni avverrà tramite un’apposita convenzione”.

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising